Nurse24.it

Attualità Infermieri

Cefalù. Testata a un paziente, infermiere indagato

di Pino de Martino

Un infermiere dai modi decisamente spicci è indagato con l’accusa di lesioni gravi dalla procura Termini Imerese. Secondo quanto accertato fin qui dai carabinieri, il professionista avrebbe sferrato una potente testata a un paziente ricoverato nel reparto di psichiatria dell'ospedale Giuseppe Giglio di Cefalù.

Scatta il procedimento disciplinare

carabinieri

Indagano i carabinieri di Termini Imerese

Le indagini sono condotte dai militari dell’Arma di Termini Imerese, che hanno avviato una serie di interrogatori e acquisito diverso materiale per ricostruire con elementi probanti la dinamica dei fatti.

Al momento è stato accertato che lo scorso lunedì, presso l'ospedale Giuseppe Giglio di Cefalù, sarebbe stato ricoverato un uomo proveniente da un centro di riabilitazione di Castelbuono. Durante il ricovero, il paziente sarebbe andato in escandescenza e per calmarlo, piuttosto che sedarlo con metodi sanitari, l'infermiere gli avrebbe dato una testata talmente forte da farlo svenire.

Il caso è stato segnalato anche all'Asp 6 di Palermo. È stato immediatamente attivato un procedimento disciplinare già concluso con l'irrogazione di una sanzione.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)