Nurse24.it

La vidéothèque d'infirmiers.com

Cet espace vous propose des films sur la profession, les soins, les soignants, les études en IFSI mais aussi des vidéos humoristiques et des animations parfois festives ou commémoratives... Et ne ratez rien des nouvelles productions d'infirmiers.com en vous abonnant à sa chaîne youtube !

Come agiscono le medicazioni antimicrobiche in fibra gelificante

Date de publication : 27/07/2022

<p class="chapo">Composta da fibre di alcol polivinilico strettamente intrecciate fra loro, la <strong>medicazione antimicrobica in fibra gelificante</strong> assorbe il liquido che si forma durante i processi infiammatori (essudato) e, tramite azione capillare, lo drena verso la medicazione secondaria favorendo la guarigione della ferita. Ad illustrare tutti i principali <b><a href="https://www.nurse24.it/video-nurse24/wound-care/vantaggi-delle-medicazioni-a-base-di-fibre-gelificanti-di-nuova-generazione.html#videoTop" title="Vantaggi delle medicazioni a base di fibre gelificanti di nuova generazione">vantaggi</a> delle medicazioni a base di fibre gelificanti di nuova generazione</b>&nbsp;&egrave; il Dr. <b>Giovanni Marangi</b>, medico di chirurgia plastica e ricercatore presso l'<b>Universit&agrave; Campus Bio-Medico di Roma</b>, responsabile dell'ambulatorio ferite difficili e referente delle <strong>medicazioni avanzate</strong>.</p> <h2>Indicate per il trattamento di lesioni altamente secernenti</h2> <p>Facilit&agrave; di applicazione, facilit&agrave; di rimozione, assenza di adesione al letto della ferita e cute perilesionale intatta al momento della rimozione. E ancora: conformabilit&agrave;, adattabilit&agrave;, capacit&agrave; di assorbire l&rsquo;essudato, capacit&agrave; di assorbire e trattenere l'essudato e il sangue. Sono tutte caratteristiche di <strong>Exufiber&reg;</strong>, la medicazione di tessuto non tessuto a base di fibre di alcol polivinilico che si trasforma in gel a contatto con l&rsquo;essudato ideata da <strong>M&ouml;lnlycke</strong>.</p> <p><q>Le <strong>fibre gelificanti</strong> sono state una grandissima innovazione - spiega Marangi - perch&eacute; sono delle medicazioni che permettono di gestire l'essudato attraverso la gelificazione della fibra, quindi contenere grande quantit&agrave; di liquido all'interno della medicazione e, al contempo, sono in grado di rendere idoneo il microambiente alla rimarginazione, alla creazione di tessuto di granulazione valido e di migliorare tutte quelle condizioni che permetteranno la chiusura della ferita e la riepitelizzazione</q>.</p> <p>Caratteristica peculiare delle medicazioni come quelle prodotte da M&ouml;lnlycke &egrave; la capacit&agrave; di <q>assorbire l'essudato in senso verticale verso la medicazione secondaria evitando la diffusione del secreto sulla periferia dell'ulcera</q>, scongiurando il rischio di macerazione della cute perilesionale che, oltre a rappresentare un importante fattore di ritardo nella guarigione della lesione, crea ulteriore discomfort al paziente.</p> <p>Per quanto riguarda l'utilizzo di questa tipologia di medicazioni &egrave; erroneo considerarle indicate esclusivamente per le lesioni cavitarie, perch&eacute; - sottolinea ancora Marangi - <q>Exufiber&reg; &egrave; una medicazione altamente versatile che va bene dalla ferita cavitaria fino alla ferita pi&ugrave; superficiale. Lo spettro di interesse &egrave; fondamentalmente legato alla ferita che &egrave; altamente essudata</q>. La versione contenente minuscoli cristalli di solfato d&rsquo;argento (<b>Exufiber&reg; Ag+</b>), inoltre, ha dimostrato di essere efficace su un&rsquo;ampia gamma di agenti patogeni e di contribuire a prevenire la nuova formazione di biofilm.</p> <blockquote class="highlight-quote"> <p>Una medicazione deve prima di tutto migliorare la qualit&agrave; di vita di un paziente. La possibilit&agrave; di avere una medicazione che unisca alla grande capacit&agrave; di controllo dell'essudato anche la possibilit&agrave; di avere un effetto batteriostatico diretto locale a bassissimo rischio per il paziente rappresenta sicuramente un'arma importante per chi si occupa della gestione di ferite difficili</p> </blockquote>

Commentaires

Vous devez être identifié pour pouvoir laisser un commentaire. Pas encore membre ?

Inscrivez-vous !

Vous pouvez nous envoyez vos films, ils seront soumis au comité de rédaction avant mise en ligne. Nous vous invitons aussi à consulter "les recommandations aux auteurs de films".