Diventare Infermiere

Consigli e astuzie per diventare studente infermiere

di Redazione

Superare la selezione ai Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie e sperare di rientrare tra quelli che possono iniziare a studiare Infermieristica è il sogno di tanti. Trasformare il sogno in realtà non è semplice e implica abnegazione e tanto studio, ma anche una certa dose di concentrazione e buonsenso.

studenti

In migliaia si sfidano per riuscire a superare il Concorso per i Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie.

Avete appena finito gli esami di maturità e vi tocca rimettervi immediatamente in gioco per superare il Concorso per entrare nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie e per diventare Studenti Infermieri.

Come diventare infermiere 

Al di là della vostra preparazione di base, del vostro voto ottenuto alla maturità e dall’estate trascorsa sui libri di preparazione per l’ingresso ai Corsi di Laurea universitari, per superare la selezione potrebbero essere utili alcuni consigli:

  1. vestitevi in maniera comoda e confortevole. Dovrete passare molto tempo in piedi e seduti nella postazione a voi assegnata: scarpe o abiti sbagliati potrebbero rivelarsi un'inutile tortura;
  2. evitate di portare con voi fotocopie di test svolti, libri e/o appunti. Rischiate di fare aumentare l'ansia da prestazione e, peggio, di essere esclusi dalla selezione se sorpresi a consultare materiale nei momenti meno opportuni;
  3. evitate di portare con voi, all'interno dell'aula d'esame, cellulari, tablet, orologi smart o altre tipologie di supporti tecnologici: l'uso ne è vietato, per ovvie ragioni;
  4. ricordate di portare con voi un documento identificativo in corso di validità;
  5. attenetevi scrupolosamente ai dettami del bando;
  6. leggete minuziosamente i prospetti informativi e ascoltate attentamente quello che dice la commissione;
  7. concentratevi sul vostro compito;
  8. evitate di apporre qualsiasi tipo di segno sul foglio del compito: anche un semplice tratto di penna apposto per sbaglio può essere inteso come un segno di riconoscimento e potrebbe escludervi dalla selezione;
  9. calcolate bene i tempi;
  10. rispondete prima alle domande di cui conoscete con certezza le risposte;
  11. evitate di copiare dai colleghi vicini (i quiz solitamente sono organizzati in maniera tale da penalizzare i furbi e copiare non è mai una buona soluzione);
  12. alla fine della prova riponete negli appositi contenitori (di solito una busta grande e una più piccola) il materiale che vi è stato consegnato; attendete il vostro turno e non affrettatevi ad uscire, ma seguite le istruzioni dei preposti alla gestione della procedura.

Per il resto affidatevi alla vostra preparazione e ad una bella dose di fortuna, che in questi casi non guasta mai!

Commento (0)