Infermieri

Compilare un Curriculum Vitae

di Redazione

Progettare e compilare un buon Curriculum Vitae significa partire con il piede giusto nella ricerca del lavoro. Un Infermiere, oggi, deve sapere come fare un curriculum per registrare e riassumere nel proprio CV tutta la sua vita professionale nella maniera più completa e conforme al mondo Sanità.

I consigli per fare un Curriculum

Curriculum Vitae

Per compilare un curriculum, si possono utilizzare dei curriculum già pronti e solo da compilare, ma è utile seguire uno schema logico che aiuti a non dimenticare nessun aspetto:

  1. inserite una foto “neutra”, che vi ritragga in maniera più naturale e basica possibile;
  2. indicate bene i vostri dati anagrafici, con tanto di recapiti telefonici, indirizzo di posta elettronica, informazioni su domicilio e residenza;
  3. indicate se siete Liberi Professionisti dotati di Partita IVA o se siete disposti a lavorare in regime di libera professione;
  4. indicate tutti i vostri titoli di studio, partendo da quello in Infermieristica, non trascurando nessun dettaglio, compresi eventuali Master, Lauree Magistrali conseguiti in Italia o all’estero;
  5. indicate e descrivete tutti i corsi di formazione (anche quelli seguiti on-line), i convegni e le manifestazioni che avete seguito nel corso della vostra carriera di studente in Infermieristica e di Infermieri (anche se precari o disoccupati);
  6. inserite dettagliatamente (con annualità e tempi di durata) tutte le vostre esperienze di tirocinio universitario e/o post-universitario nell’ambito dell’assistenza sanitaria;
  7. non dimenticate di inserire le vostre esperienze lavorative come Infermieri (se ne avete, indicate il nome del datore di lavoro, la struttura o l’ambito dove avete lavorato, la durata del contratto o se è ancora in vigore, il motivo dell’eventuale risoluzione del contratto, le ore settimanali lavorative, gli incarichi attribuiti);
  8. in una sezione dedicata, parlate sinteticamente delle vostre esperienze nel campo sociale, culturale, ricreativo, economico e sportivo, senza trascurare le attività lavorative svolte in altri ambiti;
  9. indicate le lingue straniere studiate e il loro livello di conoscenza (parlato/scritto/comprensione);
  10. non dimenticate di inserire le vostre esperienze informatiche; serve conoscere almeno il Pacchetto Office, saper utilizzare la posta elettronica, saper navigare su Internet. Valore aggiunto, la capacità di consultare le banche dati scientifiche in italiano e in inglese;
  11. firmate il curriculum per esteso e datatelo, indicate anche la città da dove scrivete in quel momento.

Commento (0)