Nurse24.it

Wound Care

Cutimed Sorbact medicazione a captazione batterica

di Sandra Ausili

Cutimed Sorbact è la medicazione a captazione batterica con meccanismo puramente fisico per la gestione della lesione efficace e sicura allo stesso tempo. Cutimed Sorbact si presenta in diversi formati e misure per trattare in tutta facilità e sicurezza qualsiasi tipo di lesione: superficiale o profonda, essudante o necrotica.

Per cosa si utilizza Cutimed Sorbact

Cutimed Sorbact di Essity è indicata per lesioni di vario tipo, a rischio di infezione o colonizzate infette acute e croniche:

  • Ulcere arteriose, venose, diabetiche e da pressione
  • Ferite deiscenti post-operatorie
  • Ferite traumatiche
  • Ferite post escissione di ascessi e fistole
  • Infezioni fungine

Come funziona

Cutimed Sorbact è una medicazione costituita da un supporto in tessuto trattato con un derivato degli acidi grassi (DACC - Dialchilcarbamoilcloruro) che lo rendono idrofobico.

Applicato direttamente sul letto della ferita capta batteri e funghi grazie all’interazione idrofobica. I patogeni vengono legati in maniera irreversibile e rimossi ad ogni cambio di medicazione. L’efficacia superiore del prodotto, anche rispetto all’argento è dimostrata da diversi studi clinici effettuati.

I Vantaggi di Cutimed Sorbact

Cutimed Sorbact è una medicazione batteriostatica e non battericida, pertanto non causa rilascio di alcuna endotossina sul letto della ferita, che potrebbe ritardare il processo di guarigione.

Grazie al suo principio puramente fisico inoltre non rilascia alcun agente antimicrobico potenzialmente dannoso, che potrebbe creare rischio di resistenze batteriche e allergie. Queste caratteristiche rendono Cutimed Sorbact una medicazione senza alcuna controindicazione nota all’uso. Le applicazioni possono essere ripetute senza limiti di tempo ed è possibile utilizzarlo su qualsiasi tipo di paziente inclusi bambini e donne in gravidanza.

Scopri CUTIMED® Sorbact®

Compila il form per essere contattato

* Campi obbligatori