Nurse24.it
scrivi una email per avere maggiori informazioni

Attualità Infermieri

Commissione ECM, Martini prima infermiera Segretaria nazionale

di Redazione

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato il decreto che ricostituisce la Commissione nazionale per l’Educazione continua in Medicina che sarà in carica fino al 2025. Spicca la nomina di Lorena Martini alla carica di Segretaria della Commissione, prima infermiera a ricoprire questo titolo. Tra i nuovi componenti della Commissione anche Pierpaolo Pateri, Tesoriere Fnopi e presidente Opi Cagliari e Palmiro Riganelli, responsabile PO Formazione–Ricerca e Sviluppo Risorse USL Umbria 1.

Lorena Martini è la prima infermiera nominata Segretaria Commissione ECM

Con la firma del Ministro della Salute Roberto Speranza sul decreto di nomina viene ricostituita la Commissione nazionale per la formazione continua (ECM) che dura in carica 3 anni dalla data del suo insediamento.

Prima infermiera a ricoprire questa importante carica, segretaria della Commissione è Lorena Martini, iscritta a Opi Roma, dirigente delle professioni sanitarie infermieristiche presso l’Agenas e direttore UOC Formazione ECM dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari, che come tale ha la rappresentanza esterna della Commissione, ne coordina le attività amministrative e sovrintende ai lavori della Commissione, del comitato di presidenza e delle sezioni, di cui propone anche presidenti e segretari, oltre a curare i rapporti con le Regioni circa gli atti relativi al contenzioso e a dare esecuzione alle delibere della Commissione nazionale.

Interpreto questa nomina con orgoglio per l’intera professione e con un senso di grande responsabilità perché il triennio formativo che si aprirà nel 2023 si presenta come uno dei più delicati e decisivi per tutti noi operatori sanitari in quanto su formazione e aggiornamento si gioca una partita di fondamentale importanza per garantire una sempre maggiore qualità delle prestazioni erogate a pazienti e cittadini.

Ringrazio il Ministro per la fiducia accordata. Sono onorata del prestigioso incarico ricevuto, a cui dedicherò il meglio delle mie capacità ed energie.

Per la Fnopi fanno parte della Commissione Pierpaolo Pateri (Tesoriere Fnopi e presidente Opi Cagliari) e Palmiro Riganelli (responsabile PO Formazione – Ricerca e Sviluppo Risorse Azienda Sanitaria USL Umbria 1). Per Pateri e Riganelli si tratta di una riconferma rispetto alla nomina avvenuta nel 2019. Sono onorato della nomina – ha dichiarato Pateri – e ringrazio la Presidente e il Comitato centrale della Federazione per avermi designato a questo compito e in questo ruolo in un momento così delicato, in cui cambia assistenza e formazione assumono il carattere di proattività.

Quello che sta per concludersi, infatti, è un triennio che rappresenta un momento particolare dell’evoluzione della tutela della salute delle persone - ha aggiunto Riganelli -. Entro dicembre i professionisti infermieri (come gli altri professionisti sanitari) devono rispettare gli obblighi di acquisizione dei crediti formativi per il triennio 2020-2022 e la Federazione e gli ordini hanno messo a disposizione una serie di strumenti grazie ai quali l’obiettivo può (e deve) sicuramente essere raggiunto. In questo la nuova Commissione è e sarà sempre accanto alle Federazioni, ai professionisti e a tutti i cittadini.

Commento (0)