Nurse24.it

editoriale

Infermieri ed OSS: gli 80 euro riducono la forbice e aumentano i mal di pancia

di Paolo Vaccarello

8a7eacb7a228abdc187ecece4128652b

PARMA. Il 27 maggio 10 milioni di Italiani si sono ritrovati in busta paga gli attesi 80 euro promessi dal premier Renzi e stanziati con il D.L. 66/2014. Tra questi, non è una novità, rientrano gli Operatori Socio Sanitari, ma non tutti gli Infermieri. Un aspetto che pochi hanno considerato, ma che dall'ultima busta paga risulta evidente. Quello della forbice retributiva delle diverse figure presenti nelle strutture sanitarie è un argomento ricorrente nelle "chiacchere in corsia" che spesso accende gli animi, in particolare di Infermieri e OSS.

Facendo un'analisi approssimativa delle retribuzioni, con differenze tra aziende che dipendono da incentivi, premi produttività ecc., la situazione è questa: Medici (con contratto da dirigente) circa 3.000€ netti, Infermieri (su 3 turni h24) circa 1.550€ al mese, OSS (su 3 turni h24) circa 1.350€ al mese.

 

Da tempo si discute della forbice retributiva medico-infermiere, tra le più ampie in Europa e di quella infermiere-oss, troppo risicata per due figure profondamente diverse dal punto di vista della formazione di base e post-base e per il grado di responsabilità civile e penale proprio dei differenti ruoli.

 

Il punto, e spero di trovare tutti d'accordo, non è che gli OSS guadagnano molto, ma semmai che gli Infermieri guadagnano poco, in particolare se rapportato allo stipendio dei medici.

 

Anche questo argomento è stato più volte sollevato in passato da sindacati, collegio IPASVI e professionisti in prima persona. In questa prospettiva gli 80 euro che spettano agli OSS ai sensi del D.L. 66/2014, ma non agli infermieri, incidono su una forbice di circa 200€, riducendola di fatto del 40%.

 

Questo contribuisce ad alimentare una guerra tra poveri, a ragione da parte degli infermieri ai quali viene reso ancora più evidente lo status di sottopagati della sanità, anche se magari gli stessi sono portati a prendersela con le persone sbagliate (gli OSS ndr).

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)