Nurse24.it
Iscriviti ai webinar di B. Braun

sindacato

Turni massacranti e zero riposi. Protestano gli infermieri

di Redazione

Ospedale di Terni sul piede di guerra. Infermieri e medici costretti a turni massacranti e senza riposi. Protestano i sindacati.

Doppi turni e mancati riposi. Infermieri e medici protestano a Terni

All’ospedale di Terni non ce la fanno più. Doppi turni, mancati riposi, ferie non garantite, un lavoro che è diventato massacrante. A denunciare la situazione sono Cgil, Cisl e Uil che ieri si sono riuniti in assemblea per affrontare il problema. I sindacati pongono l’attenzione su tre temi: rivisitazione delle dotazioni organiche in base al fabbisogno reale e non alle disponibilità economiche, integrazione tra territorio e azienda ospedaliera per la cura e il ricovero dei malati cronici e infine riconferma del livello di alta specializzazione dell’ospedale di Terni.

I sindacati hanno così aperto la vertenza e proclamato lo stato di agitazione.

Commento (0)