Nurse24.it
Scopri i dettagli del corso su hecm.it

Ricerca

Rancare, l'Italia nella ricerca Ue sul razionamento delle cure

di Redazione

Le cure perse (o razionamento delle cure infermieristiche), che si verificano quando le risorse non sono sufficienti per fornire quanto necessario a tutti i pazienti, sono il fulcro del progetto europeo Rancare-Cost Action 15208. A rappresentare l'Italia alla prima conferenza sul tema, Dietmar Ausserhofer (Bolzano) e Alvisa Palese (Udine).

Il razionamento delle cure infermieristiche, una sfida anche italiana

Quella del razionamento delle cure infermieristiche è una sfida che ha raccolto anche l’Italia, presente a Cipro insieme ai rappresentanti di altri 26 paesi europei lo scorso 24 febbraio per la prima conferenza del progetto europeo Rancare-Cost Action 15208 con Dietmar Ausserhofer – PhD Scuola Provinciale Superiore di Sanità Claudiana (Bolzano) e Università di Basilea (Svizzera) - e Alvisa Palese, professore associato di Scienze infermieristiche presso l’università di Udine.

Il progetto Rancare riflette, sviluppa, confronta e misura le cure infermieristiche perse, un fenomeno multidimensionale e di interesse ormai mondiale.

Con cure perse o razionamento delle cure infermieristiche, si intendono quelle condizioni per le quali gli infermieri sono portati ad omettere o posticipare determinati interventi assistenziali per la mancanza di risorse sufficienti a fornire quanto necessario a tutti i pazienti.

Gli esiti negativi delle cure perse sui pazienti sono documentati sin dagli anni ’70, ma l’argomento era ancora poco battuto in termini di ricerche, sia teoriche che empiriche. Ecco che il progetto Rancare-Cost – inserito all’interno del quadro intergovernativo di cooperazione europea nella ricerca scientifica e tecnologica - aspira a facilitare il dibattito sulla concettualizzazione delle cure perse.

Gli obiettivi del progetto sono sviluppare aspetti metodologici per la misurazione delle cure perse e la valutazione dell’efficacia di interventi preventivi unitamente allo sviluppo di un'agenda di ricerca sensibile capace di individuare le sfide e le soluzioni innovative, fino alla definizione di politiche che esaminino le implicazioni delle cure perse, i modelli e le strategie innovative per affrontare le esigenze dei pazienti.

I 4 gruppi di lavoro attivi nel progetto razionamento cure infermieristiche infermieristiche

Sono quattro i working group oggi attivi nell’ambito del progetto Cost sul razionamento delle cure infermieristiche, volti a:

  • sviluppare la concettualizzazione teorica sulle cure perse e una definizione comune;
  • sviluppare conoscenze sui fattori di sistema che prevengono o limitano le cure infermieristiche perse e identificare nuove direzioni per la ricerca;
  • incoraggiare la discussione sulla sicurezza del paziente in relazione alle cure infermieristiche perse, nonché le implicazioni per i piani di studio infermieristici;
  • favorire lo sviluppo delle conoscenze sulle dimensioni etiche della razionalizzazione delle cure infermieristiche.

Nel corso della conferenza di Cipro docenti e ricercatori internazionali hanno descritto la sfida del razionamento delle cure infermieristiche, aprendo la strada all'opportunità di fare rete e disseminare evidenze e leadership tra le diverse discipline e i paesi.

Il progetto Rancare, tra le altre cose, darà anche l’opportunità a giovani ricercatori di partecipare a progetti scientifici a breve termine (Short Term Scientific Missions) e a progetti formativi (Training Schools) su aspetti metodologici, organizzativi ed etici.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)