Nurse24.it

Studenti

Sogna infermiere, sogna!

di Mimma Sternativo

Spetta a te il futuro di questa professione.

      MILANO.  Graduatoria test d'ammissione al corso di Laurea in Infermieristica. Elenco sede delle lezione stilato. Inizio del corso a breve. Che il sogno abbia inizio ragazzo. Spetta a te il futuro di questa professione. Spetta a te cancellare quello che di obsoleto ci portiamo dietro, quello che noi giovani e vecchi infermieri ancora non abbiamo buttato via.

Fa' che il "si è sempre fatto così" non navighi trai tuoi pensieri e/o non esca mai dalla tua bocca. Fa' che i tuoi docenti non siano solo tali, ma maestri della professione, che il tuo compagno di banco, futuro collega, non si senta mai perso. Incontrerai lo "zoccolo duro" ragazzo, cerca di combatterlo se puoi ma ricordati che gli insulti o le polemiche sterili non porteranno da nessuna parte, te o loro. Se non ci riuscirai (e succederà) non ti curar di loro, non abbatterti, non sognare una professione diversa.

 

Sogna infermiere sogna! <<Non voglio che tu sia felice, ma sempre "contro", finché ti lasciano la voce; diranno: "Non ti agitare, che non serve a niente", e invece tu grida forte>>. Sogna infermiere sogna. Non dovrai mai sentirti inferiore o in competizione al medico che avrai di fronte: solo le tue conoscenze,le tue competenze ti potranno salvare dai vecchi paradigmi.

 

Sogna infermiere sogna. Avrai davanti una persona che a te (consciamente o meno) lascerà le redini della sua vita o del proprio caro, qualcuno ti ringrazierà tanti non lo faranno.

Sogna ragazzo sogna. Dovrai scontrarti con l'ignoranza di alcuni tuoi colleghi o diretti superiori; sogna quando riuscirai a convincere anche un solo collega "anziano" della bontà di una nuova conoscenza. Ti aspetta un lungo viaggio pieno di vittorie ma anche di delusioni tra compagni di banco, esami, tirocinio e tutor.

Ti auguro che sia il tuo più bel viaggio e che la stazione di arrivo coincida con un'altra partenza. Ti auguro di non dover mai dire "non avrei mai dovuto far l'infermiere", ti auguro di avere la freddezza, razionalità, attenzione e competenza per non sbagliare mai. Nemmeno nei momenti più a rischio di errore.

 

"E ti diranno parole rosse come il sangue, nere come la notte; ma non è vero, ragazzo, che la ragione sta sempre col più forte, io conosco poeti che spostano i fiumi con il pensiero, e naviganti infiniti che sanno parlare con il cielo. Chiudi gli occhi, ragazzo, e credi solo a quel che vedi dentro stringi i pugni ragazzo, non lasciargliela vinta neanche un momento...".

 

"Sogna, ragazzo sogna, piccolo ragazzo nella mia memoria, tante volte tanti dentro questa storia: non vi conto più; sogna, ragazzo, sogna, ti ho lasciato un foglio sulla scrivania, manca solo un verso a quella poesia, puoi finirla tu".

Sindacalista

Commento (0)