Forum : Specializzazioni Infermieristiche Oggi è 20 ago 2019 07:46

Messaggioda Redazione 03 set 2017 11:14

Un nuovo articolo è stato pubblicato su nurse24.it :
Ecg, esecuzione del tracciato in mano ai soccorritori volontari

Adesso - pensò il geniale Einthoven - siamo in grado di registrare l’attività elettrica cardiaca anomala… e di confrontarla con quella normale. Fu così che intorno al 1901 fu perfezionato un importantissimo strumento diagnostico: l’elettrocardiogramma. Dale Dubin, nel suo libro “Interpretazione dell’Ecg”, così descrive la fantastica scoperta ad opera di un brillante studioso (Willem Einthoven, appunto). A distanza di 116 anni quella stessa registrazione è diventata teletrasmissione, non solo a cura di operatori sanitari, ma anche ad opera di volontari soccorritori addestrati con un corso di formazione (Areu Lombardia).
Ecg, non solo a cura di operatori sanitari

Elettrocardiogramma in emergenza urgenza

L’analisi del tracciato, nonché il riconoscimento di alterazioni del tratto ST, può diventare una skill non più di esclusiva competenza dello specialista. Le linee guida ERC 2015 ...

Per saperne di più : http://www.nurse24.it/index.php?option=com_content&id=46105&lang=fr&view=article

Si può discutere dell’argomento!
Redazione Nurse24.it
Avatar utente Redazione
Avvezzo Avvezzo
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 23 feb 2017 10:03

Messaggioda matteo.scuppa 23 dic 2017 19:04

Ottima iniziativa ! in fondo non stiamo parlando di manovre invasive ...
Purtroppo nella mia regione stiamo ancora lontano anni luce a questi metodi / modi di vedere l'emergenza !
matteo.scuppa
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 19 nov 2016 08:49


Torna a “Specializzazioni Infermieristiche”