Forum : Liberamente Oggi è 22 giu 2024 08:18

Messaggioda marcotoeschi 05 ott 2021 22:13

Buongiorno
qualcuno mi può aiutare nello sviluppo (dalla burocrazia alla realizzazione) di uno studio infermieristico di prossimità allestito anche con tutti i servizi di telemedicina ad oggi possibili : analisi sangue (analisi di prima istanza come in farmacia, analisi sangue e urine), ecg , holter cardiaco e pressorio, densitometria ossea, analisi ritorno venoso ecc...
cosa ne pensate? qualcuno di voi lo ha già realizzato?
marcotoeschi
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 05 ott 2021 21:59

Messaggioda Aninilead 11 set 2023 10:17

È importante notare che la telemedicina può essere un campo complesso e in continua evoluzione, quindi mantieniti aggiornato sulle ultime tecnologie e sviluppi nel settore.

Prima di avviare qualsiasi attività medica, consulta sempre un avvocato e un consulente finanziario per garantire che tu stia operando in conformità con le leggi locali e che hai una solida base finanziaria per il tuo progetto.

Inoltre, se conosci professionisti del settore medico o dell'assistenza sanitaria nella tua area, potresti considerare di parlare con loro per ottenere ulteriori consigli e informazioni basate sull'esperienza locale. Buona fortuna con il tuo progetto!
Aninilead
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 11 set 2023 10:13

Messaggioda Elladuncan 27 set 2023 13:36

Thanks for the information... TellTims Survey
Elladuncan
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 27 set 2023 13:32

Messaggioda peterwill 20 feb 2024 08:33

Reti di prossimità, strutture e telemedicina per l'assistenza sanitaria territoriale car games
peterwill
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 02 ott 2023 04:37

Messaggioda linda68 15 apr 2024 06:43

Si tratta di un progetto molto interessante e utile per la comunità locale. That's Not My Neighbor
linda68
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 24 apr 2023 06:53

Messaggioda Louchobi 11 giu 2024 10:24

Ho partecipato a diversi tentativi di questo tipo.
In linea di massima informati bene con: un commercialista, un avvocato specializzato in medicina legale, l'OPI della tua città e l'ASL locale.
E questo solo per avere un'idea sulla fattibilità del progetto nella tua area.
Poi considera i costi non indifferenti di locazione, strumentazione e materiale.
Infine ma non per ultimo, considera il costo dei servizi di telemedicina e di refertazione di tutti gli esami strumentali.
Considera che gli "esami" che si fanno in farmacia al 99% sono inaffidabili e valgono come il due di briscola a fronte di una patologia, quindi ti troveresti, ad esempio, a fare holter a una persona con l'ansia di avere la pressione alta che poi si ritrova a doverlo rifare per poter farsi diagnosticare l'ipertensione.

Per ultimo nella valutazione delle spese tieni a mente che avrai bisogno, una volta avviato, di un'assicurazione che copra un bel po' di cose, un avvocato che segua il progetto e una campagna pubblicitaria per far conoscere sul territorio il servizio.
Louchobi
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 24 gen 2018 15:46


Torna a “Liberamente”