Forum : Oss - Operaratore Socio Sanitario Oggi è 15 giu 2024 20:03

Messaggioda MonicaOSS76 05 set 2023 22:52

Buonasera.
Sono OSS in Casa di Riposo pubblica.
Lavoro a turni su una matrice di 11 turni fissi a rotazione.
Il mio Coordinatore ogni mese per accontentare qualche collega che non si cerca i cambi da solo, si permette di cambiare la matrice (anche 9 turni su un mese) senza chiedere/avvisare.
È possibile ciò?
Vorrei sapere se c'è una legge che ci tutela.
Io ho 2 figlie, impegni familiari e di salute, e mi programmo la vita in base ai turni, ma puntualmente mi trovo la matrice scombinata e devo cancellare degli impegni/visite presi in precedenza.
Attendo Vs cortese riscontro
MonicaOSS76
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 05 set 2023 22:42

Messaggioda viccarcel09 23 set 2023 06:49

This information is really helpful for who really needs this. I hope you will many more write post like this. Pay by Plate
viccarcel09
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 22 set 2023 08:35

Messaggioda linda68 12 ott 2023 09:37

In generale, molte nazioni hanno leggi slope sul lavoro che prevedono un preavviso adeguato per le modifiche ai programmi dei dipendenti, ma queste leggi possono variare.
linda68
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 24 apr 2023 06:53

Messaggioda TolanaAudery 16 ott 2023 08:09

la situazione che ci descrive è certamente frustrante e non tutela i vostri diritti.

In base al CCNL del comparto Sanità e assistenza sociale pubblico, all'articolo 12, comma 2, l'orario di lavoro degli OSS è articolato su turni, con un massimo di 44 ore settimanali e un minimo di 28. I turni devono essere programmati con un anticipo di almeno 15 giorni, in modo da consentire ai lavoratori di organizzare la propria vita privata.

Inoltre, l'articolo 24, comma 1, del CCNL prevede che i lavoratori hanno diritto a riposi giornalieri e settimanali, pari rispettivamente a 11 e 24 ore.

Nel vostro caso, il coordinatore non sta rispettando questi diritti, poiché cambia la matrice dei turni senza chiedere o avvisare. Questo può comportare notevoli disagi per i lavoratori, che si trovano costretti a modificare i propri impegni personali e familiari.

Per tutelare i vostri diritti, vi consiglio di rivolgervi al sindacato o al vostro datore di lavoro. Potete anche presentare un reclamo formale, in cui specificate le violazioni del CCNL.

Nel frattempo, potete provare a parlare con il coordinatore e spiegargli che la sua condotta è inaccettabile. Potete anche cercare di trovare un accordo con i colleghi che chiedono i cambi, in modo da trovare una soluzione che non pregiudichi i shagle vostri diritti.
TolanaAudery
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 03 mag 2023 08:08


Torna a “Oss - Operaratore Socio Sanitario”



cron