Nurse24.it

Eventi

Dona con Amore giunge alla sua V° edizione

di Angela Cuoco

Dona con amore, l’evento di promozione sociale, sensibilizzazione ed integrazione socio-culturale, dedicato alla donazione del sangue giunge alla sua V° edizione con tanti appuntamenti durante la settimana di San Valentino.

A San Valentino fai un regalo col cuore: dona

Anche quest’anno le associazioni DONATION Italia, Avis Comunale di Salerno, Rete dei Giovani per Salerno, ESN Salerno Erasmus Student Network, Forum Regionale dei Giovani della Campania col supporto della prima fondazione del Sud Fondazione della Comunità Salernitana ONLUS, con la partecipazione della Regione Campania, della Provincia di Salerno, del Comune di Salerno e dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio Ruggì d'Aragona di Salerno, daranno vita a Dona con amore l’evento di promozione sociale, sensibilizzazione ed integrazione socio-culturale dedicato alla donazione del sangue.

Gli appuntamenti saranno diversi e si terranno in più giornate:

Martedì 14 febbraio - data scelta appositamente in quanto giornata internazionale dell’Amore - si terrà il convegno-spettacolo di presentazione presso il Teatro Augusteo di Salerno dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

L’evento si propone di sensibilizzare la popolazione all’importante e scottante tema dell’emergenza sangue e della donazione.

Dona con amore, che quest’anno giunge alla sua V° edizione, si svolgerà principalmente nella giornata di Sabato 18 Febbraio 2017 presso il reparto Immuno-Trasfusionale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria San Giovanni di Dio Ruggì d'Aragona di Salerno, dalle ore 08.00 alle ore 12.00.

La particolarità di questo evento è data dal fatto che giovani studenti stranieri, provenienti da diversi Paesi d’Europa e partecipanti al progetto Erasmus, saranno impegnati in prima linea in questo importante e fondamentale gesto di solidarietà.

Dato il grande successo della passata edizione (più di 100 Associazioni partecipanti, oltre 1000 donazioni effettuate, oltre 20 città coinvolte) l’evento si è allargato coinvolgendo anche altre città della provincia di Salerno e d’Italia, nonché una capitale europea:

  • Madrid (Spagna)
  • Cagliari, Catania, Catanzaro, Messina, Palermo, Parma, Pisa, Salerno, Trieste, Trento;
  • Baronissi, Battipaglia, Eboli, Nocera Inferiore, Pagani, Roccadaspide, Sapri, Sarno e Vallo della Lucania e Calabritto (AV).

Quest’anno il convegno vedrà anche la partecipazione e l’intervento della comunità infermieristica Salernitana avvalorato dal patrocinio morale del Collegio Ipasvi di Salerno. Sin da subito il Presidente Cosimo Cicia si è dimostrato entusiasta nell’accogliere e nel partecipare attivamente all’iniziativa facendo proprio il dettame deontologico che il nostro codice ci propone all’articolo 40: L'infermiere favorisce l’informazione e l’educazione sulla donazione di sangue, tessuti ed organi quale atto di solidarietà e sostiene le persone coinvolte nel donare e nel ricevere.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)