Nurse24.it
scrivi una email per avere maggiori informazioni

Attualità Infermieri

Farmaci rubati, sospesi due infermieri

di Redazione

Due infermieri sospesi dal servizio perché accusati di aver rubato i farmaci. Succede alla Asl di Salerno.

Inchiesta sui farmaci rubati, l’Asl sospende due infermieri

Inchiesta sui farmaci rubati in ospedale

Farmaci rubati in ospedale, sospesi due infermieri

L’Asl di Salerno ha disposto la sospensione dal servizio per due infermieri coinvolti nell’inchiesta sui farmaci rubati all’ospedale Martiri del Villa Malta di Sarno. Nel mirino della Procura di Nocera un giro di farmaci spariti dall’ospedale. Il Gip del Tribunale di Nocera Inferiore ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari per Alfonso Ferrante, infermiere di 51 anni in servizio nel reparto di Emergenza-urgenza accusato di peculato, e per Immacolata Caldarelli, infermiera in servizio sempre all’ospedale di Sarno. Di qui la decisione da parte dell’Asl di sospendere dal servizio i due infermieri.

Nell’inchiesta sono coinvolti 23 tra medici e infermieri.

Commento (0)