Nurse24.it

Fp Cgil Cisl Fp Uil Fpl

Firmato accordo ponte per superare Ccnl Aiop-Rsa

di Redazione

È stato firmato l’accordo ponte per il superamento del Contratto collettivo nazionale di lavoro Aiop Rsa, che coinvolge il personale dipendente delle Rsa e delle altre strutture residenziali e socio-assistenziali associate Aiop. Tra i punti salienti: aumenti tabellari mensili dai 118 ai 301 euro. A farlo sapere sono Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl. Aiop: Soddisfazione per sottoscrizione Accordo Ponte, si apre nuova fase.

Aumenti mensili da 118 a 301 euro e verso un contratto unico di settore

Arrivare ad un contratto congiunto Aris Aiop Rsa e contrastare il dumping in questo settore. Per questo Fp Cgil Cisl Fp Uil Fpl erano scese in piazza per uno sciopero nazionale il 27 settembre scorso.

Il 3 ottobre è arrivata la firma dell'accordo ponte per il superamento del Contratto collettivo nazionale di lavoro Aiop Rsa, che coinvolge il personale dipendente delle Rsa e delle altre strutture residenziali e socio-assistenziali associate Aiop.

A comunicarlo in una nota congiunta i segretari nazionali di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, rispettivamente Barbara Francavilla, Roberto Chierchia e Ciro Chietti.

A gennaio – hanno aggiunto – è prevista l’apertura inderogabile del tavolo di negoziazione per la stipula di un contratto unico di settore con le organizzazioni sindacali comparativamente e maggiormente rappresentative.

Dal canto suo Aiop ha espresso grande soddisfazione per questo appuntamento storico che dopo anni consegue l’allargamento del tavolo dei sottoscrittori ed apre una nuova fase di negoziazione con le OO.SS. che dovrà svilupparsi in un'ottica di comune interesse alla sostenibilità del settore per il quale viene chiesto un forte intervento del Governo e delle Regioni a tutela di servizi essenziali, dei bisogni degli utenti e della dignità di tutti gli operatori del settore.

L'Accordo Ponte - sottolinea l'Associazione italiana ospedalità privata - prevede da gennaio l’apertura di un tavolo finalizzato alla sottoscrizione di un Contratto Unico di settore, obiettivo condiviso e condizione essenziale per poter porre al Governo il tema della sistematica copertura dei CCNL della componente privata del SSN. Ancora una volta, infatti, si è dovuto gestire un rinnovo senza poter contare su garanzie di copertura da parte delle Regioni.

Grazie all’intesa sottoscritta da Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl - continuano i segretari nazionali dei sindacati - si va verso il contratto unico di settore. Questo accordo restituisce un giusto trattamento economico a lavoratori che lottano da più di 11 anni: adesso il nostro impegno è lavorare affinché la trattativa sul contratto unico porti ulteriori risultati per tutti i lavoratori del settore, economici e sui diritti.

Scopri i master in convenzione

Commenti (1)

patcini

Avatar de l'utilisateur

2 commenti

Il testo

#1

Buon pomeriggio, è possibile avere un link o un riferimento per poter leggere l'accordo ponte?
Grazie
Patrizia