Nurse24.it

Attualità Infermieri

Gentiloni: Bisogna dire grazie agli infermieri

di Redazione

Ogni tanto i medici, gli infermieri, i tecnici e gli operatori della sanità hanno bisogno anche semplicemente di essere ringraziati da noi, dagli italiani, dalle istituzioni. Quindi davvero grazie. Così il premier Gentiloni in occasione dell’inaugurazione del Trauma Center dell'ospedale Careggi di Firenze.

Inaugurazione Trauma Center, il premier: Grazie infermieri

Firenze, il premier Gentiloni taglia il nastro all'inaugurazione del nuovo Trauma Center del Careggi

Il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, ha inaugurato giovedì 6 aprile la nuova area del Pronto soccorso del careggi di Firenze destinata all’accoglienza di pazienti vittime di traumi e fratture.

Un privilegio partecipare a questa inaugurazione – ha dichiarato il premier – il Trauma Center è un orgoglio fra le strutture pubbliche e di questo vanno ringraziati i medici, gli infermieri e gli operatori che sono i veri protagonisti di questa struttura.

Con lui il ministro della salute Beatrice Lorenzin, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, l'assessore regionale alla Sanità Stefania Saccardi, il sindaco di Firenze Dario Nardella e il responsabile alla sanità del Pd, Federico Gelli.

Di quello che Gelli, padre della neonata legge sulla responsabilità degli esercenti le professioni sanitarie, ha definito un lavoro continuo di innovazione e rinnovamento che contribuisce a migliorare il nostro sistema sanitario, il presidente del Consiglio ha voluto sottolineare in particolare l’aspetto umano:

Qui c'è la capacità di affrontare i problemi sanitari e medici in un'ottica umana, con uno sforzo nel segno della qualità che qui c'è e deve continuare ad esserci. Di questo ringraziamo gli operatori della sanità

La giornata di oggi 7 aprile segnerà l'avvio del Trauma Center di Careggi, che nell'Area Bassa Complessità accoglierà anche le attività del Pronto soccorso ortopedico del CTO.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)