Nurse24.it
Scopri i dettagli del corso su hecm.it

politica

Patto trasversale per la scienza, firmano anche Grillo e Renzi

di Redazione

Oggi è successa una cosa molto importante: Beppe Grillo e Matteo Renzi hanno sottoscritto (insieme a molti altri), un patto a difesa della scienza. Perché ci si può dividere su tutto, ma una base comune deve esserci. La scienza deve fare parte di questa base. Lo scrive su facebook Roberto Burioni, medico, Professore di Microbiologia e Virologia all'Università, responsabile scientifico Medical Facts.

Burioni: Ci si può dividere su tutto, ma non sulla scienza

Perché non ascoltare la scienza significa non solo oscurantismo e superstizione, ma anche dolore, sofferenza e morte di esseri umani-aggiunge. Ha detto Albert Einstein che la scienza, al confronto con la realtà, è primitiva e infantile. Eppure è la cosa più preziosa che abbiamo. Oggi sono molto contento, perché due persone rivali e distanti sono d'accordo sul fatto che non possiamo permetterci di buttarla via.

L'appello, lanciato con l’immunologo Guido Silvestri al mondo politico, chiede a tutte le forze politiche italiane, affinché sottoscrivano il seguente Patto Trasversale per la Scienza e s'impegnino formalmente a rispettarlo, nel riconoscimento che il progresso della Scienza è un valore universale dell'umanità, che non può essere negato o distorto per fini politici o elettorali.

Oltre a Renzi e Grillo, anche le firme di Enrico Mentana, Guido Silvestri e Mina Welby.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)