Nurse24.it

AORN Ospedali dei Colli 2019: 155 posti per infermieri

Pubblicato il 09-10-2019- Aggiornato il 11-05-2021

Tipologia : Infermiere : Indeterminato

Status : Pubblicato in Gazzetta Regionale

Pubblicazione - Scadenza

Date selezioni :

Regione : Campania

Indirizzo : Via Leonardo Bianchi 80131 Napoli

Con la deliberazione n. 205 del 16.03.2021, il bando del Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento con rapporto di lavoro a tempo indeterminato di n. 375 unità di personale di comparto con profilo professionale di C.P.S. Infermiere, ctg. D, di cui n. 150 posti riservati a titolari di rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato con anzianità, alla data di pubblicazione del bando, pari almeno ad anni tre di servizio alle dipendenze dell’A. O. dei Colli di Napoli nello stesso profilo e ruolo messo a concorso, ai sensi dell’art. 35, co. 3 bis, lett. a) D. Lgs. n. 165/2001, indetto con deliberazione n. 106 del 08.10.2019 e pubblicato integralmente sul BURC n. 66 del 04.11.2019 e, per estratto, sulla GURI n. 100 del 20.12.2019, è stato parzialmente modificato in punto di posti disponibili e di modalità di espletamento della procedura di reclutamento. Per le motivazioni di cui innanzi, si rende noto che il numero dei posti messi a concorso è stato ridotto a n. 155 mentre la quota di posti riservati ai sensi dell’art. 35, co. 3 bis, lett. a) D. Lgs. n. 165/2001, è stata eliminata.

Concorso pubblico infermieri: 155 posti al Monaldi-Cotugno-CTO Napoli

Requisiti specifici di ammissione:

  • Diploma di Laurea di I° livello (L) in Infermieristica (Classe L/SNT01 Lauree delle Professioni sanitarie Infermieristiche e Professione sanitaria ostetrica) ovvero diploma universitario di Infermiere conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del D. Lgs 30.12.1992, n. 502 e s.m.i., ovvero altri diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni (D.M. 27 luglio 2000), al Diploma Universitario, ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici concorsi
  • Iscrizione all’albo professionale per l’esercizio professionale. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Prove d'esame

L’Azienda, nel caso di un numero elevato di istanze di partecipazione, si riserva di procedere all’espletamento di una prova preselettiva - sono poi previste una prova scritta, una prova pratica e una prova orale - consistente nella somministrazione di quesiti a risposta multipla di cultura generale nonché vertenti sulle materie già indicate quale oggetto della prova scritta.

Download

Concorsi & Lavoro