Nurse24.it

Mobilità

147 Infermieri Pugliesi possono ritornare in patria, mobilità per Brindisi e Taranto

di Vincenzo Demaio

BRINDISI. L'ufficialità arriva direttamente dal sito della Regione Puglia, pubblicando nel bollettino regionale n. 140 del 27-09-2012 la buona notizia per tutti coloro che dopo anni di sacrifici vorranno rientrare nella propria regione.

In esecuzione della deliberazione n. 1587 del 14.09.2012 è indetto, ai sensi dell’art. 19 del C.C.N.L. 20.09.2001 integrativo del C.C.N.L. Comparto sanità del 07.04.1999, dell’art. 30, comma 2 bis, del D.Lgs. 30.03.2001 n. 165 e s.m.i., dell’art. 19, comma 5, della L.R. 25.02.2010 n. 4 e dell’art.2 della L.R. 24.09.2010 n. 12, avviso di mobilità regionale/interregionale, per la copertura di:

N. 50 POSTI DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE (CAT. D) presso l’ASL di Brindisi

N. 97 POSTI DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE (CAT. D) presso l’ASL di Taranto.

Per maggiori dettagli: http://www.regione.puglia.it/index.php?page=burp&opz=getfile&file=o-31.htm&anno=xliii&num=140

Ricordiamo che le domande dovranno essere consegnate entro il 30° giorno successivo a quello della data di pubblicazione del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale. Pubblicato in Gazzetta la mobilità per Infermieri, 147 posti tra Brindisi e Taranto

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)