Nurse24.it
Scopri il corso su hecm.it

Attualità Infermieri

Morta Antonella Santullo, storica dirigente infermieristica

di Redazione

Avrebbe compiuto 52 anni domenica prossima Antonietta Santullo, detta Antonella, storica dirigente infermieristica dell’Ausl Romagna. Ma domenica 21 maggio si è spenta a Rimini, cedendo a quel male che la stava consumando da ormai due anni.

Addio ad Antonella Santullo, storica dirigente infermieristica

antonella santullo

Antonietta Santullo, detta Antonella

Santullo dal 2002 era al vertice della direzione infermieristica e tecnica dell’ax Ausl di Rimini. Originaria di Torre del Greco (Napoli), si era iscritta al collegio Ipasvi di Rimini nel 1994.

Ma non solo lavoro in azienda, il suo ruolo è stato fondamentale in tutta l’infermieristica italiana. Antonella Santullo, infatti, ha collaborato con diversi progetti e master. Ha lavorato molto sulla formazione, dall'organizzazione delle funzioni di lungodegenza, post acuzie e riabilitazione estensiva all’organizzazione relativa all'introduzione del nuovo sistema di classificazione delle malattie ICD IX – CM. Suo lo studio di prevalenza regionale sulle lesioni da decubito, di cui è stata promotrice principale in termini progettuali e realizzativi. A chiamarla nei gruppi di lavoro non erano solo l’Ausl Romagna e la Regione, ma anche la Federazione nazionale degli infermieri, che si è avvalsa più volte del suo contributo su tematiche organizzative ed assistenziali.

Dirigente, madre e docente. Riusciva a conciliare tutto, perché diceva:

L’amore è il motore, amore per il proprio lavoro e per la propria famiglia

È stata anche tutor e docente del master in amministrazione e gestione dei servizi sanitari, organizzato dall'assessorato alla sanità della Regione Emilia Romagna in collaborazione con l'Università di Montrèal, Bologna, Parma, Ferrara e Modena. Numerosi gli insegnamenti che le sono stati affidati negli anni dall’Università di Bologna e da altri atenei. Dall’infermieristica clinica all’organizzazione professionale nel management sanitario e infermieristico, passando per l’assistenza infermieristica e le scienze infermieristiche. Non solo: si è occupata anche di economia sanitaria e metodologia della ricerca.

Unanime il cordoglio della categoria. L’Ipasvi di Rimini si è subito stretta intorno ai familiari con un post su Facebook e anche la Federazione nazionale si è associata al cordoglio. I funerali martedì 23 maggio alle 15,30 nella chiesa di San Lorenzo a Riccione.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)