Nurse24.it

infermieri

Essere grandi infermieri e non mini medici

di Redazione

Chi, oltre al suo lavoro quotidiano, fa anche il tutor clinico di tirocinio per gli studenti di Infermieristica lo sa. Non è semplice. Si vedono arrivare ordate di ragazzi pieni di belle speranze e tanta fretta di fare, di imparare. È senz'altro un'esperienza profondamente edificante, da ambo le parti. Ma anche in questo caso l'infermiere ha una grande responsabilità: quella di essere un esempio. Ed è di questo che ci racconta Salvatore Procopio, infermiere, e di quella volta che ha aiutato un ragazzo a cambiare prospettiva, a sognare e a lavorare sodo per diventare non un mini medico, ma un Grande infermiere, l'unica cosa che gli avrebbe dato la soddisfazione di una realtà professionale che è alla portata di pochi e non di tutti.

Commenti (1)

Enrica Formentin

Avatar de l'utilisateur

1 commenti

Diventare grandi infermieri

#1

Auesto articolo mi ha molto emozionata anche io sono una tutor e spesso le espwrienze sono state simili .trasmettere sempre passione e impegno ai ragazzi perché diventino dei grandi ....ciao colkega