Nurse24.it

Infermieristica

QUIZ - I calcoli della dose (livello 2)

di Redazione

Il calcolo del dosaggio è una pratica quotidiana. Qualunque sia la specialità in cui si esercita, vi verrà chiesto di eseguire calcoli di dose. È quindi essenziale conoscere le basi nei primi mesi di studio. Questo è il motivo per cui Nurse24.it oggi offre questo quiz di livello 2. Si consiglia di eseguire i quiz precedenti e solo dopo aver ottenuto 8/10 al quiz di livello 1-1 e di livello 1-2 cominciare ad eseguire questi esercizi. Per ogni domanda puoi scegliere vero o falso.

1. Giulia, studentessa al 2° anno, imposta un'infusione di un prodotto H supponendo che 1 ml = 20 gocce. Il volume dell'infusione è 1 litro e la prescrizione indica che l'infusione deve essere somministrata in 12 ore. Giulia regola di conseguenza la velocità di infusione a 20 gocce/minuto.

2. Il medico le ha prescritto 1g di analgesico in infusione. Questo analgesico è sotto forma di flacone pronto all'uso in infusione di 100 ml contenente 1 g di principio attivo. Il prodotto dov'essere somministrato in 30 minuti. L'infermiere regola la velocità a 67 gocce/minuto.

3. Domenico, studende al 2° anno, deve somministrare 5 mg di prodotto X a un paziente. Il prodotto X è in forma di fiala  - 15 ml contenente 10 mg di prodotto X. Domenico comunica quindi all'infermiera che fa da tutor che utilizzerà 7,5 ml.

4. Carlo, studente al 3° anno, ha una siringa con un volume totale di 50cc, in cui il principio attivo Y è di 100mg. Si presume quindi che la pompa siringa abbia una concentrazione di sostanza attiva di 2 mg/ml.

5. Un flacone di prodotto A ha un volume di 10ml ad una concentrazione di principio attivo di 3mg/ml. Si deve somministrare una dose di 9 mg di principio attivo, è necessario prelevare dal flacone 9ml.

6. Mirko deve preparare un infuso aggiungendo 3 g di NaCl in una sacca da 1 litro. Ha un flacone da 20 ml di NaCl al 10%. Informa pertanto l'infermiera tutor che aggiungerà 30 ml di NaCl dosato al 10%.

7. Un prodotto Z si presenta in polvere in un flacone di 50mg che dovrà essere ricostituito con la fiala di solvente di 2,5ml a disposizione. La prescrizione indica a Camilla la somministrazione di 40mg di prodotto Z. Camilla riferisce all'infermiera tutor che dovrà iniettare al paziente 1,5ml di prodotto Z ricostituito.

8. La prescrizione indica la somministrazione di 10 UI di Y in pompa siringa nelle 12h. Il protocollo dell'unità operativa indica che la concentrazione della pompa siringa dev'essere di 0,5 UI/ml, il solvente è NaCl 0,9%. Matteo informa l'infermiere che la siringa avrà un volume totale di 48ml.

9. Il medico prescrive un trattamento T 5 mg/h in pompa siringa. Il protocollo indica che il prodotto T in pompa siringa deve avere una concentrazione di 1 mg/ml e un volume totale di 50 ml. Leo ritiene di regolare il flusso della pompa siringa a 5ml/h e la pompa siringa dovrà essere sostituita dopo 10h.

10. Il medico prescrive: il prodotto J 2 UI/kg 12h. J si presenta sotto forma liquida di 10 ml dosati 50 UI/ml e il paziente pesa 62,5kg. Il protocollo indica che il volume totale dovrebbe essere di 48 ml con 0,9% NaCl come solvente. Mattia prepara una siringa per la pompa siringa contenente 2,5 ml di prodotto J e 45,5 ml dello 0,9% NaCl e la velocità della pompa siringa a 4 ml/h.

Risultati

  • Se avete dato tra le 8 e le 10 risposte corrette – è un buon inizio, ma non smettete di fare pratica regolarmente con gli esercizi di questo tipo e non dimenticate mai che c’è sempre un paziente dietro al calcolo di un dosaggio;
  • Se avete dato tra le 5 e le 8 risposte corretteoccorre riprendere le nozioni e fare pratica molte volte con gli esercizi di questo tipo prima del prossimo passo;
  • Se avete dato meno di 5 risposte corrette – non vi preoccupate, siete all’Università per imparare. Tuttavia, per poter seguire i tempi di lavoro/apprendimento dell’Università e favorire la sicurezza delle cure, è fondamentale che vi prendiate del tempo da ora in poi per migliorare le vostre nozioni teoriche e fare molti esercizi prima di passare al prossimo step. Riprendi quindi il quiz di livello 1 Quiz (primo quiz - secondo quiz) prima di affrontare di nuovo questo quiz.
Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)