Nurse24.it
scopri i vantaggi della convenzione

lecce

Test ingresso infermieristica, Unisalento fa chiarezza

di Massimo Canorro

Con una nota, l’Università del Salento chiarisce sulle problematiche che si sono verificate nella fase di pubblicazione della graduatoria finale del test di accesso al corso di laurea in infermieristica. L’ateneo ha chiesto spiegazioni al Consorzio Cineca, non avendo alcun tipo di accesso alla piattaforma. E quest’ultimo riconosce: Siamo dispiaciuti per l’accaduto, la cui causa principale è stata quella di voler aprire il sito studenti nel minor tempo possibile.

Accesso a Infermieristica, il 18 ottobre sarà pubblicata la graduatoria

Università del Salento

Il ministero dell’Università e della Ricerca invia le domande errate e a Lecce salta la prova di selezione per 75 aspiranti infermieri. Appurato l’errore, la commissione d’esame si è trovata costretta ad annullare la prova aspettando di fissare una nuova data per il test d’ingresso, che verrà stabilità dal medesimo dicastero.

Un vero e proprio cortocircuito quello verificatosi nella mattinata di giovedì 15 settembre, durante il concorso di ammissione per Infermieristica organizzato dall’Università del Salento all’interno del Palafiere di Lecce. Agli ingressi si sono presentati in 295 arrivati anche dalle attigue province di Brindisi e Taranto.

Il concorso è stato rinviato a data da destinarsi ma il tempo, intanto, stringe. E proprio in rimando a quanto accaduto, dunque ai test di accesso al corso di laurea triennale in Infermieristica, l’università del Salento ha diffuso ripercorrendo, nel dettaglio, le varie fasi: Lo scorso 15 settembre 2022 si sarebbe dovuto svolgere il test per l’accesso, annullato dalla commissione a causa di un errore del Consorzio interuniversitario Cineca. Il consorzio, incaricato dall’ateneo salentino della gestione tecnica del test di accesso, aveva infatti consegnato a Unisalento un test contenente i quesiti per l’accesso al corso di laurea magistrale invece che, come avrebbe dovuto, al corso di laurea triennale in Infermieristica. Informato ufficialmente il Mur, l’ateneo salentino ha ricevuto il 24 settembre autorizzazione e comunicazione della nuova data per lo svolgimento del test: il 30 settembre.

Esattamente in quest’ultima data, precisa ancora l’Università del Salento, secondo l’organizzazione data dal Cineca, durante l’espletamento della prova, sono state assegnate le credenziali individuali mediante le quali ciascun candidato avrebbe potuto visionare – all’interno della piattaforma web dello stesso Cineca – l’esito della prova anonima. Come da procedura ufficiale, lo scorso 1 ottobre sono stati aperti pubblicamente i plichi contenenti le risposte, puntualmente trasmessi al Cineca. Il 4 ottobre alle ore 15 si sarebbe dovuto procedere pubblicamente all’apertura dei plichi contenenti le schede anagrafiche, ma non è stato possibile perché il Consorzio ha comunicato la chiusura dell’azienda nei giorni 3 e 4 ottobre; per questa ragione l’apertura delle schede anagrafiche è stata rinviata con avviso pubblico al 6 ottobre alle ore 15.

Quindi si arriva al 6 ottobre, quando il Cineca avrebbe dunque dovuto rendere visibili a ciascun candidato l’esito della prova anonima sulla propria piattaforma web, appunto, in modo che il 7 ottobre Unisalento avrebbe potuto pubblicare la graduatoria finale. Poiché alle ore 15 non era stata ancora attivata la suddetta piattaforma web per la visualizzazione della prova anonima, Unisalento non ha potuto procedere all’apertura dell’urna delle schede anagrafiche e di conseguenza tutte le successive operazioni sono state rinviate.

Tutto da rifare a Lecce per gli aspiranti infermieri. Già, perché durante la mattinata del 7 ottobre diversi candidati hanno fatto sapere a Unisalento che sulla piattaforma Cineca avevano riscontrato incongruenze tra le domande pubblicate e quelle presenti nella prova effettivamente sostenuta. L’Ateneo ha immediatamente chiesto chiarimenti al Consorzio, non avendo alcun tipo di accesso alla piattaforma.

Da parte sua, il consorzio Cineca ha pertanto chiarito che all’atto della attivazione, da parte di Cineca – del sito studenti per la prova di professioni sanitarie della Università del Salento, avvenuta il giorno 6 ottobre alle ore 18:55 – i testi pubblicati non corrispondevano al testo della prova svolta. Questo disallineamento è stato notificato al Cineca tramite e-mail alle ore 9:46 del 7 ottobre. Alle ore 11:01, dopo le necessarie verifiche, il sito degli studenti è stato messo fuori linea per poter sostituire i testi errati con quelli corretti. Alle ore 13:44 il sito è tornato in linea con i testi corretti, tutt’ora in linea. Abbiamo appurato che, nel processo di produzione interno, sono stati utilizzati i dati corretti delle risposte dei candidati ma applicati, come testo, alla prova comune di accesso alle professioni sanitarie, e non alla prova suppletiva esclusiva del vostro Ateneo. Siamo dispiaciuti per l’accaduto, la cui causa principale è stata quella di voler aprire il sito studenti nel minor tempo possibile.

Quindi la conclusione dell’università del Salento, che precisa: Le urne contenenti le schede anagrafiche dei candidati sono tuttora sigillate e custodite nei locali dell’Ateneo, a garanzia della procedura concorsuale ancora in atto.

Di martedì 11 ottobre l’avviso con cui si comunica la data dell’apertura pubblica delle schede anagrafiche e la data di pubblicazione della graduatoria finale: l’apertura delle urne contenenti le schede anagrafiche dei candidati partecipanti alla prova di ammissione del 30/9/2022, al fine di permettere l’abbinamento tra i dati anagrafici dei candidati ed i moduli risposte, avverrà il giorno 12 ottobre 2022 alle ore 11.00, presso l’aula Seminari del Collegio ISUFI, complesso Ecotekne, via Monteroni, Lecce. Tale operazione – continua la nota - è pubblica ed aperta ai candidati che ne abbiano interesse. Prevista per il giorno 18 ottobre 2022 la pubblicazione della graduatoria finale per l’accesso al CdL Infermieristica.

Giornalista

Commento (0)