Nurse24.it

Il professionista che rispetta le raccomandazioni non risponde di imperizia

Il professionista che rispetta le raccomandazioni non risponde di imperizia

Valore aggiunto del percorso formativo previsto dall'evento Opi Frosinone, le due relazioni esposte nel pomeriggio, riguardanti gli aspetti penali, civili e giuridici della professione infermieristica. Antonio Mastrangeli, Consulente legale Opi Frosinone.

Nel caso di errore incolpevole del sanitario per colpa da imperizia - chiarisce Mastrangeli - se sono state rispettate le raccomandazioni delle linee guida o le buone pratiche, adeguate al caso di specie, è previsto espressamente che il professionista non debba rispondere nel caso di imperizia, grave o lieve. Risponde invece in caso di negligenza e imprudenza.

Commenti

Devi fare il login per lasciare un commento. Non sei iscritto ?