Nurse24.it

infermieri

Assicurazione professionale. Willis Italia precisa

di Redazione

Nei giorni scorsi a seguito della notizia diffusa nel web dagli stessi infermieri, avevamo dato notizia sulla disdetta da parte di Pro.Me.Sa con Willis Italia. La redazione ha invitato entrambe a rilasciare dichirazioni in merito.

Willis Italia ci scrive:

Siamo in prossimità della scadenza della polizza a copertura dei rischi di RC Professionale degli Infermieri da noi intermediata negli ultimi dieci anni, l’iniziativa ha avuto in questo lasso di tempo un notevole successo con oltre 50.000 infermieri assicurati.

L’associazione Pro.Me.Sa ha deciso di disdettare sia la convenzione di cui negli ultimi anni era contraente che il nostro incarico.  

Al fine di tutelare gli infermieri ci siamo attivati per permettere loro continuare ad essere assicurati in modo adeguato.  

Abbiamo, quindi, negoziato, con gli assicuratori già coinvolti nelle precedenti convenzioni, una nuova copertura acondizioni decisamente migliorative rispetto a quella in scadenza; sono ora a disposizione di tutti gli infermieri italiani coperture assicurative professionali sostanzialmente identiche nel loro contenuto tecnico (RC e Tutela Legale Penale) ma ad un costo notevolmente inferiore rispetto allo scorso anno (48 Euro anziché 60 Euro).  

A chi aderirà entro il 31/5 sarà garantita la retroattività maturata grazie ad una clausola di continuità con l’annualità in corso; si tratta di un dettaglio che, dati i tempi a disposizione di chi richiede il risarcimento di un danno, è tutt’altro che secondario.

Per attivare la nuova convenzione è necessario accedere al sito www.infermieriwillis.it.

Segnaliamo, infine, che quest’anno abbiamo provveduto ad arricchire la nostra offerta includendo, senza alcun costo aggiuntivo per chi aderirà alla nuova convenzione, due servizi innovativi: uno a sostegno delle spese odontoiatriche degli Infermieri e delle loro famiglie, mediante l’accesso ad un network di centri odontoiatrici altamente qualificati che applicano un tariffario fisso ed estremamente calmierato, ed un secondo, frutto di una collaborazione di Willis con Accenture, di comparazione delle tariffe auto proposte su internet dalle principali compagnie attive nel settore.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)