Nurse24.it

Concorso Infermieri

La carica degli ottomila infermieri al concorso di Milano

di Redazione

In ottomila stamattina si sono presentati al Parco esposizioni Novegro di Segrate per il concorsone per dieci posti da infermiere al Ca’ Granda di Milano.

Ottomila infermieri alle preselezioni per il concorso di Milano

In palio ci sono dieci posti come infermiere a tempo indeterminato full time categoria D. Ma l’obiettivo è piazzarsi nella posizione migliore possibile in graduatoria. Perché poi, si sa, l’azienda attingerà da lì per le prossime assunzioni. Ci credono in ottomila. Tanti sono i candidati che stamattina affollavano il parco esposizioni.

Per tutti un’unica speranza: che non finisca come a Torino, con la prova scritta annullata solo 15 ore prima dell’inizio per colpa del ricorso al Tar di 19 candidati.

La preselezione si svolge oggi in tre turni da circa 2700 persone. In tremila saranno ammessi alle prove successive, le cui date non sono ancora state fornite perché l'azienda non ha ancora trovato un posto adatto per lo svolgimento.

Intanto, alcuni treni con a bordo infermieri, che devono svolgere la preselezione al primo turno, sono arrivati in ritardo, col rischio per i candidati di non riuscire a sostenere la prova. 

La prova preselettiva

Cinquanta domande in 45 minuti. Quattro le risposte alternative, di cui una sola esatta. Se si sbaglia si perde un quarto di punto, se invece si risponde esattamente si guadagna un punto. Zero punti per le risposte omesse o multiple. I risultati si sapranno lunedì 19 giugno.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)