Nurse24.it
Scopri i dettagli del corso su hecm.it

politica

Dl semplificazioni, nuova stretta sul personale sanità

di Redazione

Dall'Assemblea di ieri a Palazzo Madama è arrivata una nuova stretta sulle misure per la sanità contenute nel Decreto semplificazioni: non passa l'emendamento che, tra le altre cose, prevede il superamento del tetto di spesa per il personale previsto dalla finanziaria del 2010.

Non passa lo sblocco del tetto spesa per il personale sanità

Palazzo Madama a Roma, sede del Senato

L’esame dell’Aula è stato passato dagli emendamenti che vedono cancellazione raddoppio Ires no profit e ospedali (emendamento 1.34) e la modifica del comma 687 della manovra, payback e ulteriori esoneri per fatturazione elettronica nel 2019 (emendamento 9.0.500).

Resta al palo, invece, la parte dell’emendamento 9.0.41, che prevede il superamento della spesa per il personale sanitario prevista dalla finanziaria 2010, accolto solamente come ordine del giorno. Ed è stata subito plemica.

A scagliarsi contro la Ragioneria generale dello Stato per la mancata copertura che ha comportato la trasformazione dell'emendamento in ordine del giorno è stato in particolare il capogruppo della Lega, Massimiliano Romeo:

La questione è legata ai fabbisogni del personale sanitario delle Regioni e il tema è stato affrontato più volte in sede di Conferenza Stato-Regioni – ha affermato Romeo - Più volte è stato richiesto di superare il famoso vincolo della spesa legato diversi anni fa a più 1,4 per cento: tutte alchimie che non consentono alle Regioni che hanno le risorse di poter prendere i medici perché dobbiamo curare i nostri cittadini.

Romeo, al quale si è allineato il capogruppo dei 5 Stelle Stefano Patuanelli, sostiene che non ci sia effettivamente un problema di copertura o una ragione tecnica, ma c'è solo una resistenza di principio inaccettabile.

La Ragioneria deve sapere che fra qualche mese o qualche quindicina di giorni ci ritroveremo punto e a capo e prima o poi - questo è un impegno che prendiamo come Parlamento - la risposta deve essere sì, superiamo questo vincolo che sta mettendo il Paese in grosse difficoltà e che vale per tutte le Regioni, da Nord a Sud, ha concluso il senatore leghista.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)