Nurse24.it

Evento ECM

Dolore: focus su ricerca, formazione e trattamento

di Daniela Berardinelli

L'Associazione Italiana per lo Studio del Dolore (AISD) giunge al suo 42esimo Congresso nazionale. Dal 6 all'8 giugno a Roma si discuterà sulle tematiche più rilevanti che riguardano la ricerca, la formazione e la cultura della Medicina del Dolore. AISD è un’associazione professionale multidisciplinare nata nel 1976, con lo scopo di fare ricerca sul dolore e migliorare l'assistenza a coloro che ne sono affetti. Le professionalità che rappresenta sono molteplici ed includono numerose specialità mediche, gli infermieri, i fisioterapisti, farmacisti e veterinari.

Perché andare al 42 Congresso AISD 2019

Tante opportunità di formazione per gli infermieri al Congresso AISD 2019, che si terrà a Roma dal 6 al 8 Giugno 2019; ad inaugurare l’evento sarà proposto il corso di impianto e gestione PICC e Midline, che prevede una sessione teorico-pratica.

La scelta del dispositivo vascolare e la valutazione del patrimonio venoso periferico sono, infatti, attività imprescindibili dell’infermiere di oggi. La tecnica d’impianto percutanea ecoguidata, oltre a supportare l’operatore, limita anche l’insorgenza di dolore nel paziente, tutelando il ”sesto parametro vitale”.

Conoscere la sola tecnica di impianto però non basta, altrettanto fondamentale è la sorveglianza e il management del Picc e del Midline, ed anche questo aspetto verrà trattato. La sessione pratica, svolta con ausilio di manichini, prevederà un’esercitazione di venipuntura guidata ed una di medicazione e fissaggio del dispositivo.

Quali nuovi orizzonti per l’assistenza? La telemedicina e le sue applicazioni, l’utilizzo della tecnologia nel favorire la comunicazione tra operatori, anche di questo si parlerà ad AISD.

Una particolare sessione sarà dedicata alla fragilità, con particolare attenzione alle categorie sociali maggiormente suscettibili: anziani, migranti, bambini e persone con disturbi psichici. Tematiche sempre attuali come la gestione del dolore pre, intra e post operatorio ed il trattamento avanzato delle lesioni cutanee saranno approfonditi.

Si rifletterà anche sul ruolo e le potenzialità dei nuovi mezzi di comunicazione e su come questi possano divenire strumento di conoscenza e diffusione delle buone pratiche. Ad arricchire il programma scientifico altre sessioni spazieranno, infine, su diversi argomenti come il low back pain, la nutraceutica, le novità in ambito farmacologico, il dolore neuropatico, le nuove frontiere di neurostimolazione e la bioetica.

NurseReporter
Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)