Nurse24.it
scrivi una email per avere maggiori informazioni

Attualità Infermieri

Falange amputata alla neonata, colpa di oss e infermiera

di Redazione

Imperizia, imprudenza e negligenza nella condotta assistenziale dell’operatrice socio sanitaria e dell’infermiera in servizio ad Alessandria quando nacque la piccola Stella, alla quale fu amputata per errore una falange.

Dito amputato alla neonata, per il medico legale è colpa di oss e infermiera

neonata

Siamo a maggio nell’ospedale di Alessandria. La piccola Stella è appena nata e viene trasferita al nido per la somministrazione di una soluzione glucosata per via endovenosa. Alla fine dell’infusione, l’infermiera prende in braccio la piccola e la oss dovrebbe tagliare la fasciatura per sfilare l’ago sul dorso della mano. Invece, quando taglia, porta via anche una falange della manina di Stella.

Ora il medico legale, incaricato dal pm di Alessandria di accertare le cause delle lesioni alla bambina, ha stabilito che le due operatrici sanitarie hanno agito con imperizia, imprudenza e negligenza.

Commento (0)