Nurse24.it

Eventi

Nightingoal, infermieri con il calcio nelle ossa

di Redazione

Torna Nightingoal, il torneo di calcio a 5 per infermieri e studenti infermieri. L’appuntamento, che quest'anno ha ottenuto il patrocinio gratuito della Federazione nazionale Ipasvi, è per il 19, 20 e 21 maggio a Tortoreto Lido (Te).

Un torneo per dare un calcetto al pregiudizio

Nightingoal, il torneo di calcio a cinque riservato agli infermieri e agli studenti infermieri giunge alla sua quarta edizione. Dopo l’edizione di Agropoli che ha visto vincitrice la Nursind Roma, sarà Tortoreto Lido ad ospitare l’evento nelle giornate dal 19 al 21 maggio prossimi.

Lo sport, che per De Coubertin è una possibile fonte di miglioramento interiore dell’individuo, può essere uno strumento per uscire dalla rappresentazione negativa dell'infermiere che molti media veicolano e presentare all’opinione pubblica una professione infermieristica propositiva e attiva.

Così, con indosso calzettoni e scarpini, colleghi infermieri e studenti infermieri scenderanno in campo per dare un calcetto al pregiudizio, perché fare sport allena al sacrifico e alla fatica, fare sport significa raccogliere sfide, confrontarsi con gli altri e fare goal battendo i propri limiti.

Niente che ogni infermiere non faccia già, tutti i giorni, durante il suo lavoro.

Le gare si svolgeranno presso il Welcome Village di Tortoreto Lido (Te) sotto l’organizzazione tecnica Aics, che permetterà la copertura assicurativa contro eventuali infortuni.

La quota di partecipazione per ogni singolo giocatore è di 140€, nella quale sono compresi l’iscrizione al torneo e l’alloggio in pensione completa dalla cena di venerdì 19 al pranzo di domenica 21.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione, è possibile visitare la pagina Facebook Torneo "Nightingoal" per infermieri e contattare il collega che, con la collaborazione dell’Associazione Italiana Cultura e Sport, organizza l’evento: Luigi Di Bartolomeo (tel. 339 7326143 – ggdibba@gmail.com)

Commento (0)