Nurse24.it
Iscriviti al corso LIS Pediatrico a Firenze

malaria

Trento, bimba morta. Indagata un'infermiera

di Redazione

C’è un’infermiera indagata per la morte per malaria della bambina di quattro anni lo scorso settembre. La Procura di Trento ha chiuso l’inchiesta con il sospetto che la piccola sia morta per un errore da parte dell’infermiera.

Il caso della bimba morta per malaria

sofia zago

La piccola Sofia

Sofia Zago si era sentita male in vacanza con i genitori a Bibione, in provincia di Venezia. Prima era stata portata a Portogruaro e poi era stata ricoverata all’ospedale di Trento. Per poi essere trasferita d’urgenza a Brescia, dove è morta di malaria.

Né la bambina, né la sua famiglia erano stati in vacanza in paesi dove la malaria è endemica. Ma nell’ospedale del Trentino, in quello stesso periodo, erano ricoverati due bambini del Burkina Faso con la malaria. I due bimbi erano ricoverati in altre stanze e i materiali usati per assisterli erano monouso. Si era pensato anche che a trasportare la malattia fosse stata una zanzara rimasta nelle valigie, piuttosto che un ago killer. Ora però la Procura di Trento punta il dito contro un’infermiera dell’ospedale.

Commento (0)