Nurse24.it
entra a far parte della community di priofessionistidellasalute.it >

ASST Cremona stabilizzazione 1 posto infermiere

Pubblicato il 10-02-2021- Aggiornato il 19-02-2021

Tipologia : Infermiere : Indeterminato

Status : Pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Pubblicazione - Scadenza

Date selezioni :

Regione : Lombardia

Indirizzo : Viale Concordia, 1 26100 Cremona

Con determinazione dirigenziale n. 99 del 1 febbraio 2021 è indetto avviso pubblico per la procedura di stabilizzazione di cui all’art. 20 comma 1 del d.lgs. 75/2017 del personale precario del comparto: 1 posto di CPS infermiere cat. D.

Stabilizzazione infermieri precari, 1 posto ASST Cremona

Requisiti specifici di ammissione:

  • a) risulti in servizio, successivamente alla data del 28 agosto 2015 (data di entrata in vigore della legge n. 124 del 2015) con contratto di lavoro a tempo determinato nel profilo e disciplina ove prevista, oggetto della procedura di stabilizzazione, presso l’amministrazione che procede all’assunzione (quindi, in base a questo requisito è sufficiente essere stato in servizio anche un solo giorno dopo la data prima indicata);
  • b) essere stato assunto a tempo determinato, attingendo ad una graduatoria, a tempo determinato o indeterminato, riferita ad una procedura concorsuale ordinaria, per esami e/o titoli, ovvero prevista anche in una normativa di legge;
  • c) aver maturato, alla data del 31 dicembre 2020 almeno tre anni di servizio, anche non continuativi, negli ultimi otto anni (dal 1 gennaio 2013 al 31 dicembre 2020) nel medesimo profilo di cui al punto a)

Il requisito dei tre anni di lavoro negli ultimi otto può essere stato maturato, oltre che presso l’ASST di Cremona, anche presso diverse amministrazioni del SSN.

Sono validi i servizi prestati con diverse tipologie di contratto flessibile (co.co.co. e libero professionali) purché relative ad attività del medesimo profilo professionale di cui al punto a).

Non hanno titolo alla stabilizzazione coloro che sono già titolari di un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato presso una pubblica amministrazione in profilo equivalente o superiore a quello oggetto della procedura di stabilizzazione

L’Azienda si riserva di valutare ulteriori posti e/o profili, non ricompresi nel fabbisogno attuale, sulla base di specifiche ulteriori necessità e nel rispetto del Piano dei Fabbisogni, entro il 31 dicembre 2022, termine ultimo di conclusione del processo di stabilizzazione, tenendo anche conto del reclutamento ordinario e nel rispetto della vigente normativa.

Download

Concorsi & Lavoro