Nurse24.it

IRCCS San Matteo, avviso pubblico infermieri: 10 posti

Pubblicato il 04-06-2019- Aggiornato il 04-06-2019

Tipologia : Infermiere : Determinato

Status : Pubblicata delibera

Pubblicazione - Scadenza

Date selezioni :

Regione : Lombardia

Indirizzo : V.le Golgi 19 27100 Pavia

Con Determina n. 5/D.G./0503 del 30/05/2019 è indetto avviso pubblico, per prova pratica, per l'assunzione a tempo determinato di n. 10 unità nel profilo di Collaboratore professionale sanitario - Infermiere cat. D.

Avviso pubblico infermieri: 10 posti al San Matteo di Pavia

Requisiti di ammissione:

  • Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle Leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei paesi dell’Unione Europea; sono ammessi altresì i familiari di cittadini comunitari, non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente. Sono altresì ammessi i cittadini di Paesi terzi che siano titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (art. 9 del D.Lgs. 25.7.1998 n. 286) o di permesso di soggiorno per lavoro infermieristico (art. 27, comma 1, lett. r-bis) o che 2 siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria, e passaporto in corso di validità o altro documento equipollente;
  • idoneità fisica all'impiego; stante la necessità di garantire un’adeguata attività di assistenza diretta nei confronti dell’utenza, è richiesta idoneità incondizionata rispetto alle mansioni da svolgere in reparti organizzati con il lavoro a turni 24 ore su 24. L'accertamento della piena ed incondizionata idoneità fisica alle mansioni del profilo bandito – con l'osservanza delle norme in tema di categorie protette - è effettuato, a cura della Fondazione I.R.C.C.S., prima dell'immissione in servizio.
  • laurea triennale (L) in infermieristica o diploma universitario conseguito ai sensi dell’art. 6, comma 3, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modificazioni, ovvero i diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici;
  • iscrizione all’Albo del Collegio professionale degli Infermieri. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione europea consente la partecipazione ai concorsi, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

La domanda di ammissione dovrà essere inoltrata esclusivamente online.

Download

Informazione pubblicitaria

Concorsi & Lavoro