Nurse24.it

Torino, 2 posti per dirigenti delle professioni sanitarie

Pubblicato il 12-04-2017- Aggiornato il 23-05-2017

Tipologia : Infermiere : Indeterminato

Status : Pubblicato in Gazzetta Ufficiale

Pubblicazione - Scadenza

Date selezioni :

Regione : Piemonte

Indirizzo : Corso Bramante, 88 10126 Torino

Pubblicato il diario delle prove del concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione a tempo indeterminato di due dirigenti delle professioni sanitarie infermieristiche, tecniche, della riabilitazione, della prevenzione e della professione di ostetrica presso Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino.

Diario delle prove

Le prove d'esame si svolgeranno presso l'aula magna «Achille Mario Dogliotti» dell'Azienda ospedaliero-universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino - P.O. Molinette, C.so Bramante n. 88/90 - 10126 Torino nelle date e negli orari di seguito indicati:

  • prova scritta: giovedì 15 giugno 2017 alle ore 9,30;
  • prova pratica: (subordinatamente al superamento della prova scritta) lunedì 26 giugno 2017 alle ore 9,30;
  • prova orale: (subordinatamente al superamento della prova pratica) venerdì 30 giugno 2017 alle ore 9,30.

Concorso pubblico Dirigenti professioni sanitarie

È indetto concorso pubblico per titoli ed esami per l'assunzione a tempo indeterminato di due dirigenti delle professioni sanitarie infermieristiche, tecniche, della riabilitazione, della prevenzione e della professione di ostetrica da assegnare alla S.C. «Direzione professioni sanitarie» dell'azienda ospedaliero-universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino.

Requisiti specifici di ammissione:

  • Laurea specialistica o magistrale della classe relativa alla specifica area;
  • cinque anni di servizio effettivo corrispondente alla medesima professionalità relativa al concorso specifico, prestato in enti del Servizio Sanitario Nazionale nella categoria D o Ds, ovvero in qualifiche corrispondenti di altre pubbliche amministrazioni;
  • iscrizione ai relativi albi professionali, ove esistenti. L’iscrizione al corrispondente Albo professionale di uno dei Paesi dell’Unione Europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’Albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Download

Concorsi & Lavoro