Nurse24.it

Giornata nazionale sulle manovre di disostruzione pediatriche

di Domenico Buonanno

giornata-disostruzione-pediatrica

In Italia più di 50 bambini all'anno, uno a settimana, perdono la vita per l'ostruzione delle vie aeree.

La fascia più esposta è quella dei bambini dai 12 ai 36 mesi, ma anche nei primi mesi di vita i rischi non mancano.


Si svolgerà a Roma presso la Sala Sinopoli dell'Auditorium Parco della Musica il 23 aprile 2015, dalle ore 19 alle ore 21, la prima edizione della "Giornata nazionale sulle manovre di disostruzione in età pediatrica".

L'iniziativa promossa e organizzata dall'Associazione "Trenta ore per la vita" in collaborazione con il Ministero della Salute.

Un evento gratuito che vedrà protagonisti sul palco l'On. Beatrice Lorenzin, Lorella Cuccarini, socio fondatore e testimonial dell'Associazione Trenta ore per la vita onlus e il dott. Marco Squicciarini, esperto in manovre di disostruzione pediatrica e formatore nazionale Salvamento Academy.

manifesto dell'eventoL'iniziativa ha l'obiettivo di approfondire e confrontarsi sulla problematica del soffocamento da corpo estraneo in età pediatrica, sensibilizzare la popolazione e individuare una strategia di intervento per mettere fine a un vero e proprio dato agghiacciante: ogni anno in Italia circa cinquanta bambini perdono la vita per ostruzione delle vie aeree. L'incidente avviene quasi sempre in presenza di un adulto. La maggior parte di essi può salvarsi grazie alla conoscenza di poche e semplici manovre.

Oltre alle pratiche di intervento si parlerà anche di sicurezza a tavola, scoprendo quali sono gli alimenti più pericolosi e come cucinarli per renderli innocui.

Accompagneranno la serata momenti musicali, testimonianze e naturalmente le dimostrazioni delle manovre salva bimbi.

Chi salva la vita di un bambino è un grande.

Infermiere
entra a far parte della community di priofessionistidellasalute.it >

Commento (0)