Nurse24.it
Scopri i dettagli del corso su hecm.it

libri e riviste

Malattie, disturbi e malesseri: diciamolo in Inglese

di Marco Alaimo

Esistono diverse parole o espressioni Inglesi che corrispondono all'Italiano malattia: vediamo le differenze tra illness e disease.

Malattia, le diverse sfumature della lingua inglese

Ci sono alcune parole che nel mondo sanitario ma non solo, usiamo spesso. Tra queste sicuramente possiamo mettere la parola malattia o disturbo, nelle sue accezioni più svariate. Usiamo questa parola sia in ambito professionale che giornaliero, anche per identificare semplici disturbi che vanno dal mal di denti al mal di testa, fino a frasi composte per definire situazioni patologiche ben più complesse.

Florence Nightingale

Alcune precisazioni sulle principali differenze sembrano essere opportune e interessanti, anche perché come più volte detto, quando non usiamo per molto tempo una lingua si può perdere il significato delle parole e frasi oltre che la corretta pronuncia.

In inglese esistono diverse parole o espressioni che corrispondono all'italiano malattia. Fra queste troviamo illness, disease e sickness.

Il termine illness è piuttosto generico e indica sia una malattia (più o meno grave), sia un periodo di tempo segnato da una malattia. Esempio: He died after a long illness. (Una possibile pronuncia di questa frase in General British (GB) è: hi ˈdaɪd ɑːftər ə ˈlɒŋ ˈɪlnəs.) Inoltre illness si usa per parlare della salute mentale: mental illness (ˌment(ə)l ˈɪlnəs).

Si utilizza disease (dɪˈziːz, dəˈziːz), invece, per indicare solitamente una malattia specifica, che colpisce gli organi del corpo umano, o che è causata da infezione. Esempio: kidney disease (malattia renale): ˈkɪdni dɪˌziːz oppure ˈkɪdni dəˌziːz. Non confondete la pronuncia di disease con decease (decesso), pronunciato diˈsiːs oppure dəˈsiːs.

Infine sickness tende ad essere utilizzato in contesti riguardanti il lavoro o l'assicurazione, come in sickness benefit (indennità di malattia): ˈsɪknəs ˌbenɪfɪt oppure ˈsɪknəs ˌbenəfɪt. Esso, tuttavia, può significare anche nausea o vomito, oppure malattia in senso sia generico che specifico. In quest'ultimo caso è simile a disease.

Notate che a volte lo stesso termine italiano può essere espresso in due diversi modi in inglese. Esempio: malattie esantematiche dei bambini è sia childhood diseases sia childhood illnesses.

Maggiori informazioni e curiosità circa l'argomento di questo post si trovano nell'Oxford Advanced Learner's Dictionary (OUP 2015), pp. 438, 782 e 1443, oppure nella versione gratuita online dello stesso dizionario (http://www.oxfordlearnersdictionaries.com/), cercando i termini illness, disease e sickness.

Per quanto concerne invece l'interpretazione delle trascrizioni fonetiche relative alle espressioni indicate, potete consultare il mio libro L'inglese medico-scientifico: pronuncia e comprensione all'ascolto, EdiSES 2014, by  Alex Rotatori http://alex-ateachersthoughts.blogspot.it/ .

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)