Passa a modellabile - ConvaTec

Dirigenza infermieristica

Cid: Portiamo la dirigenza nelle unità operative

di Redazione

“Rilevanza del management infermieristico all’interno del sistema sanitario”. Questo il titolo del congresso nazionale Cid che si è svolto a Trieste nella giornata di mercoledì 11 ottobre 2017.

Cid, congresso nazionale a Trieste

Il congresso dei dirigenti infermieri quest’anno si tiene proprio a ridosso dell’evento biennale europeo dei dirigenti infermieri, organizzato dall’Enda in Croazia, a poco più di 60 chilometri da Trieste.

L’obiettivo dell’organizzazione, infatti, è quello di creare una vera e propria full immersion di nursing management dall’11 al 14 ottobre 2017 tra realtà nazionali ed europee.

È senz’altro un’occasione importante – spiegano gli organizzatori - poiché i temi, di grande interesse nell’attuale evoluzione della Health Governance, propongono riflessioni e considerazioni sullo sviluppo dei processi di pianificazione e gestione e sul possibile rafforzamento dei sistemi sanitari e delle politiche che li promuovono. Il Comitato infermieri dirigenti Italia, in questi mesi del 2017, ha portato in avanti il pensiero espresso nei contenuti tracciati nel documento Cid. XXII Rozzano 2016 ribadendo la necessità che le istituzioni debbano considerare la direzione infermieristica e delle professioni sanitarie un sistema organizzativo complesso di tipo dipartimentale da inserire obbligatoriamente in tutte le realtà sanitarie, socio sanitarie e territoriali, nonché all’interno delle istituzioni dello Stato quali il ministero della Salute.

Il fine per il Cid è quello di avere, come professione, una dignità e un valore strategico anche come agente di cambiamento in un sistema, quello sanitario e socio-sanitario in continua e veloce evoluzione. Non desideriamo più assistere a situazioni in cui le direzioni infermieristiche e delle professioni sanitarie sono soppresse, modificate, impoverite e delegittimate per far posto ad altre realtà che rappresentano spesso interessi non certo del cittadino e della tutela della sua salute. Per questo apriremo l’evento con un dibattito di politica professionale sulla dirigenza.

Commento (0)