Nurse24.it
MASTER UNIPEGASO ONLINE INFERMIERI

Evento ECM

Fare di più non significa fare meglio, evento Ecm a Vicenza

di Redazione

L’evento proposto dal Coordinamento regionale dei Collegi IPASVI del Veneto per il prossimo 12 novembre a Vicenza (Viest Hotel, via Scarpelli 41), rivolto a Infermieri, Infermieri Pediatrici e Assistenti sanitari iscritti ai Collegi Ipasvi del Veneto, vuole rappresentare un primo momento di diffusione delle raccomandazioni di buona prassi assistenziale.

Slow medicine, rete di professionisti e cittadini per una cura sobria, rispettosa e giusta, ha lanciato in Italia nel dicembre 2012 il progetto "Fare di più non significa fare meglio", in analogia all'iniziativa "Choosing Wisely" già in atto negli Stati Uniti.

La Federazione Nazionale dei Collegi IPASVI ha raccolto l'invito di Slow Medicine a partecipare al progetto, coinvolgendo un nutrito gruppo di Associazioni Professionali Infermieristiche (Asi, Aniarti, Animo, Anipio, Aioss, Aico, Animo, Aiuro) con l'obiettivo di individuare alcune pratiche a rischio di inappropriatezza e di realizzare raccomandazioni di buona prassi da diffondere e di cui discutere con i cittadini.

Nonostante sia universalmente riconosciuto che l'agire professionale debba basarsi su prove scientifiche di efficacia, viene ancora evidenziato che molti trattamenti largamente diffusi nella pratica non apportano benefici per le persone assistite, anzi rischiano di essere dannosi: il sovra utilizzo di trattamenti si dimostra infatti un fenomeno ancora diffuso e importante, anche all'interno del panorama assistenziale infermieristico. Si è pertanto costituito un gruppo di lavoro che ha prodotto raccomandazioni nell’area urologica, medica, pediatrica, dell’emergenza-urgenza, nonché in setting specialistici quali la sala operatoria e lo stomacare, con il fine ultimo di renderle diffondibili capillarmente in tutti i setting di cura.

A partire da una riflessione iniziale su come i concetti di sobrietà, rispetto e giustizia possano essere declinati nell’ambito disciplinare infermieristico, la giornata darà spazio alla presentazione del progetto "Fare di più non significa fare meglio" e delle raccomandazioni stilate da ciascuna associazione professionale. L’intento ultimo sarà quello di individuare proposte e idee per la diffusione locale delle pratiche discusse.

Il programma completo dell'evento

Iscriviti ai webinar su Salute.LIVE

Commento (0)