Convegno Infermieri

Stomaterapia, nuovi orizzonti: Il Convegno Aioss a Roma

di Redazione

Nuovi orizzonti per la stomaterapia: Insieme per costruire il futuro. Questo il tema del Convegno nazionale AIOSS - in programma per il 14 e 15 novembre prossimi a Roma - con l’obiettivo di condividere i punti salienti dell’attività svolta e i suoi risultati, delineare il focus delle azioni future e le strategie sinergiche per accrescere la qualità delle cure dedicate ai portatori di stomia.

I nuovi orizzonti per la stomaterapia: Convegno nazionale Aioss a Roma

roma, piazza san pietro

Roma ospiterà il Convegno Nazionale Aioss 2017

Il 14 e il 15 novembre 2017 si svolgerà a Roma il Convegno Nazionale AIOSS a cui parteciperanno gli infermieri stomaterapisti che svolgono la loro attività professionale in favore delle persone stomizzate.

L’obiettivo di questo Convegno è condividere i punti salienti dell’attività svolta e i suoi risultati, delineare il focus delle azioni future e le strategie sinergiche per accrescere la qualità delle cure dedicate ai portatori di stomia.

Il programma del Convegno è valorizzato dalla presenza delle Associazioni dei pazienti (AIStom e FAIS), dalla Federazione Nazionale e Collegi IPASVI, dalle Aziende Commerciali Italiane di dispositivi per stomia (BBraun, Coloplast, Convatec, Dansac, Hollister, Welland - Teleflex) che in specifiche tavole rotonde portano il loro contributo in merito all’attuale situazione della Stomaterapia in Italia, sullo Status degli infermieri esperti in stomaterapia e sul contributo di ogni soggetto istituzionale per il raggiungimento di benessere e salute delle persone stomizzate.

Le riflessioni e la condivisione dei contributi di ognuno intendono porre le basi per delineare un futuro caratterizzato dalla realizzazione di azioni e progetti integrati per l’armonizzazione e l’umanizzazione delle cure su tutto il territorio italiano.

Insieme… insieme… insieme… è solo così che si possono raggiungere traguardi e obiettivi che impattano fortemente sulla salute e sulla qualità di vita delle persone stomizzate di cui, pur con ruoli diversi, ci occupiamo

Commento (0)