Nurse24.it

IPASVI

Parma, aria di nuovo alla guida del Collegio provinciale

di Redazione

Lo scorso 26-27-28 novembre 2017 si sono tenute le elezioni per il rinnovo degli organi direttivi del Collegio Infermieri (Ipasvi) Parma, che ha visto un record di partecipazione alle urne mai registrato prima, con il voto di ben 570 professionisti che hanno espresso la propria preferenza.

Rinnovati gli organi direttivi del Collegio Infermieri Ipasvi di Parma

vincitori delle ultime elezioni Ipasvi Parma

I membri del nuovo direttivo che guiderà il Collegio Ipasvi di Parma nel prossimo triennio 2018-2020

Il risultato della tornata elettorale ha messo in evidenza una discontinuità col passato e con parte di alcuni consiglieri dimissionari che facevano parte della lista concorrente all’elezione del Consiglio, non scelta dagli elettori.

La vicenda della notizia di un possibile coinvolgimento del precedente presidente dell’Ipasvi di Parma, Matteo Manici, era emersa nella cronaca locale, a seguito dell’inchiesta Pasimafi e aveva decretato un dissidio interno al Consiglio terminato con la dimissione di diversi consiglieri, che si sono poi ripresentati con la nuova lista non eletta.

Un taglio nuovo e diverso dal passato, che da un lato sembra dar ragione all’operato del precedente Presidente e dei consiglieri rimasti in carica che hanno sostenuto il suo mandato, ma dall’altro presenta anche importanti novità nella vasta composizione dell’afferenza dei professionisti e delle competenze esercitate.

Un risultato di tutto rispetto che ha visto il rinnovo della quasi totalità del Consiglio Direttivo. Sono infatti 14 i consiglieri nuovi eletti rispetto ai 15 del consiglio direttivo dimissionario nei mesi scorsi: Alfonso Sollami, Rachele La Sala, Cinzia Barbieri, Chiara Taffurelli, Elena Fornari, Giuliana Papi, Matteo Ferraraccio, Giuseppe De Nunzio, Davide Scaccaglia, Rita Comberiati, Antonia Florio, Walter Rossi, Barbara Antoniazza, Rosanna Patrinostro, Lucica Petre.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)