Nurse24.it

pannoloni

Lozione dermoprotettiva, tecnologia al servizio della persona

di Sandra Ausili

Le persone che devono gestire l’incontinenza urinaria utilizzano quotidianamente ausili assorbenti che, al fine di garantire una migliore qualità di vita, devono soddisfare determinate caratteristiche: asciuttezza, traspirabilità, controllo degli odori e capacità di mantenere la pelle sana, ad esempio. Tutti elementi che influenzano direttamente la salute psico-fisica e la qualità di vita del paziente. Tra questi, un ruolo principale è svolto dalla lozione dermoprotettiva, tecnologia brevettata presente sugli ausili ad assorbenza Lines Specialist.

Incontinenza e pannoloni, cute protetta con la lozione dermoprotettiva

Le persone che utilizzano ausili assorbenti per incontinenza (pannoloni), hanno maggiore probabilità di sviluppare problemi dermatologici come irritazioni, allergie e rash cutanei. Per avvicinare il paziente allo stato di benessere, è fondamentale prevedere tecnologie in grado di minimizzare questi problemi.

Una recente analisi condotta da CERGAS SDA Bocconi sul modello di gestione attuale dell’assistenza alle persone con incontinenza urinaria ha evidenziato quali siano le dimensioni prioritarie da considerare al fine di massimizzare l‘efficacia degli ausili per incontinenza rispetto al bisogno del paziente.

Dimensioni qualitative dei prodotti
1 Capacità di assorbimento (g/g)
2 Velocità di acquisizione (ml./s)
3 Rilascio di umidità/loading rate (Rewet,g)
4 Controllo degli odori
5 Lozione dermoprotettiva
6 Traspirabilità
7 Ergonomia
8 Ingombro/limitazione uso plastica
9 Impatto ambientale

In particolare, uno studio HTA condotto dall’ALTEMS dell’Università Cattolica di Roma (Health Technology Assessment di ausili assorbenti per l’incontinenza urinaria – ausilio assorbente con lozione dermoprotettiva) ha mostrato come, tra queste tecnologie, la presenza della lozione dermoprotettiva sui prodotti per incontinenza riduce sensibilmente il rischio di reazioni cutanee che, laddove dovessero svilupparsi, sarebbero sicuramente di minore entità.

Gli esiti delle prove di colorimetria svolte sugli ausili assorbenti dotati di lozione dermoprotettiva evidenziano come, all’utilizzo di un presidio trattato con lozione, sia stata associata una significativa riduzione (+50%) di eritema cutaneo e di rash da contatto, rispetto all’ausilio che ne era privo. Allo stesso modo, è stato dimostrato come l’irritazione causata da agenti irritanti sia inferiore del 60% nel caso di utilizzo di ausilio con lozione.

Le evidenze cliniche dimostrano la superiorità dell’attività lenitiva e protettiva degli ausili dotati di lozione dermoprotettiva rispetto a quelli con telino trattato o senza alcun tipo di lozione.

Evidenze cliniche (Rif. Studio Eurofins-Kalibios 18-155/156 e 18-207/208)