Nurse24.it

oncologia

Da paziente chiedo tempo di cura anche per voi infermieri

di Lucia Teresa Benetti

Sono una scrittrice. Dipingo. E sono una paziente oncologica. Ecco: sono una paziente. Non sono “utente”. Sono una Persona che ad un certo momento della sua vita si è imbattuta nel cancro. E quella frattura biografica l'ha vissuta lontana dalla sua città d'origine, dalla sua famiglia d'origine, dalla sua gente. Sono stata invitata ad un convegno, un convegno sulle tassonomie NNN. E all’inizio mi chiedevo: che ci faccio qui? Di cosa parlerò? Poi ho messo su quel tavolo la mia anima. Mi è costato tantissimo mettermi a nudo, ma dovevo farlo. Lo dovevo a tutti quelli che mi stavano dietro. A quelli che non hanno coraggio di chiedere aiuto e anche a voi, infermieri, che il più delle volte diventate i "nostri" infermieri.

Editorialista

Commento (0)