Nurse24.it

politica

Lavoro usurante anche quello dell'Oss, il ddl M5S

di Redazione

La senatrice M5S Barbara Guidolin presenta un disegno di legge a favore degli Operatori socio sanitari per far sì che entrino nel sistema di tutela dei lavori usuranti. Ci aspettiamo fiduciosi un risultato che non si arresti a questo ddl ma prosegua verso il riconoscimento professionale e alla piena attuazione dell'area sociosanitaria avuta con la legge 3/18, dichiarano Minghetti del Migep e Loriga del sindacato Human caring.

M5S, Guidolin: Un Ddl per riconoscere quello di Oss tra i lavori usuranti

Un disegno di legge, composto di due articoli, con il quale si intende inserire quello di Operatore socio sanitario tra i lavori usuranti. Con il primo articolo si inseriscono gli Oss tra le categorie che possono esercitare il diritto per l'accesso al trattamento pensionistico anticipato; con il secondo si provvede alla copertura finanziaria a valere sull'apposito fondo (previsto dall'articolo 1, comma 3, lettera f, della legge 24 dicembre 2007, n. 247 e successive modificazioni).

Questa iniziativa nasce dalla collaborazione tra la federazione di categoria degli oss, il Migep e il sindacato professionale degli oss Human caring, che lavorano sui temi più importanti per gli operatori, dall'area sociosanitaria al riconoscimento professionale.

In Italia - spiega la senatrice Barbara Guidolin - sono circa 200.000 le persone che svolgono questo lavoro, garantendo un livello di vita dignitoso a famiglie e cittadini colpiti da inabilità. Tali figure sono sempre più richieste, considerato il progressivo processo di invecchiamento della popolazione.

L'attività dell'Operatore Socio Sanitario si caratterizza non solo per il lavoro notturno, ma anche per la costante presenza di fatiche fisiche e psichiche che, protratte per tutta la durata della vita lavorativa, causano l'insorgere di patologie e disturbi cronici, come malattie muscolo-scheletriche e sindrome da burnout.

Questo disegno di legge è stato pubblicato sulla piattaforma #LexParlamento di #Rousseau, e sarà disponibile per la discussione e la proposta di suggerimenti da parte degli iscritti fino al 19 gennaio 2019.

Ci aspettiamo fiduciosi un risultato che non si arresti a questo ddl ma prosegua verso il riconoscimento professionale e alla piena attuazione dell'area sociosanitaria avuta con la legge 3/18, dichiarano a voce univoca Angelo Minghetti del Migep e Salvatore Loriga del sindacato Human caring.

Commenti (2)

portincasa

Avatar de l'utilisateur

1 commenti

oss lavoro usurante

#2

Buongiorno sono molto felice dell iniziativa del MV* in quanto effettivamente il lavoro è usurante tenendo presente che non si fanno meno di 48 ore settimanali nel privato con paghe veramente ridicole, oltre che non si conoscono festivi domenicali da passare in famiglia, stesso dicasi delle festività comandate...NATALE CAPODANNO ECC ECC...

daisybiswas

Avatar de l'utilisateur

1 commenti

Le strutture fa schiffo

#1

Secondo me il lavoro dell'oss è usurante hanno messo proprio le strutture e gli oss. Ho fatto il corso a ottobre e ora trovato lavoro in una casa di riposo a Genova come oss tempo determinato dove mancano gli oss ma non assumono. Manca igiene delle mani e guanti. Infermieri sono angeli perché danno solo medicina e basta. Ora sono in affiancamento di 3 giorni. Ma hanno cominciato già parlare così che dopo 3 giorni devo lavorare da sola. Sono 46 pazienti e come si lavora così senza aiuto di nessuno.
Sono delle strutture di merda.