Nurse24.it

Studenti Infermieri

Studiare infermieristica ad Aosta

di Redazione

L’assessore alla sanità, salute e politiche sociali della Regione Autonoma Valle d’Aosta, Laurent Viérin, ha incontrato nel pomeriggio di venerdì 3 marzo 2017, gli studenti iscritti al 1°, 2° e 3° anno del corso di laurea in Infermieristica di Aosta.

Infermieristica ad Aosta, un fiore all'occhiello

L'incontro con l'assessore Viérin

L'incontro con l'assessore Viérin

Il corso di laurea di Aosta è un fiore all’occhiello nella nostra Regione – ha sottolineato l’assessore Laurent Viérin – grazie soprattutto all’elevata qualità del corpo docente e del gruppo dei tutor. Nell’ambito di un nuovo sistema di welfare – ha proseguito l’assessore – la figura dell’infermiere assumerà un ruolo sempre più centrale, in stretta sinergia con le altre professioni sanitarie. L’assessorato alla Sanità – ha concluso Laurent Viérin – è particolarmente attento all’inserimento nel mondo del lavoro degli infermieri laureati, in un’ottica di sviluppo dei servizi offerti sul territorio, dove la figura dell’infermiere sarà sempre più vicina ai bisogni della popolazione. Inoltre, nell’ambito della riorganizzazione del sistema di offerta territoriale del nuovo welfare, intendiamo valorizzare le professionalità di assistenza sul territorio tra cui “l’infirmière de montagne”, anche attraverso progetti sperimentali. Questa professionalità è infatti una figura cardine di un sistema che vuole dare risposte quanto più possibili personalizzate e capillari ai bisogni di assistenza.

L’assessore alla sanità, salute e politiche sociali, Laurent Vièrin, nel corso della visita, era accompagnato dal coordinatore del corso di laurea, Alfredo Diano e dal dirigente del corso, Giorgio Galli. Attualmente gli studenti iscritti al corso di laurea in Infermieristica di Aosta sono 13 al primo anno, 14 al secondo e 14 al terzo. Ad essi si aggiungono 10 studenti fuori corso.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)