Nurse24.it

infermieri

Nessuno vi chiede di chiamarci eroi, ma rispettate la salute

di Redazione

Con l'emergenza coronavirus ora siamo gli eroi italiani, i soldati al fronte, ma ciò che non sapete è che nei nostri reparti ogni giorno c'è qualcuno che combatte una battaglia e noi siamo lì a fronteggiare quella situazione, nel bene o nel male. Quando tutto sarà finito continueremo ad essere per voi i professionisti di sempre, ma dentro di noi qualcosa sarà cambiato, qualcosa si sarà rafforzata, qualcosa si sarà sgretolata. Nessuno vi chiede di riconoscerci come eroi, ma vi chiediamo di rispettare il nostro lavoro, le nostre famiglie, la nostra salute ed anche la vostra.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)