Nurse24.it

coronavirus

Campania recluta infermieri e medici da graduatorie aperte

di Redazione

Al fine di far fronte alle esigenze straordinarie ed urgenti di personale derivanti dalla diffusione del Covid-19 la Regione Campania ha chiesto una ricognizione urgente delle graduatorie di concorso vigenti di personale medico e infermieristico che i Direttori di ASL, Aziende Ospedaliere e AA.OO.UU. dovranno far pervenire nel più breve tempo possibile.

Emergenza coronavirus, ricognizione urgente personale Campania

La Regione Campania ha fatto pervenire alle Asl, alle aziende ospedaliere e a quelle universitarie delle Campania una comunicazione nella quale viene richiesta una "ricognizione urgente di personale" per "far fronte alle esigenze straordinarie di personale" derivante dalla diffusione del coronavirus Covid-19 per procedere "all'assunzione di personale" medico e infermieristico in conformità a quanto disposto dal Decreto Legge 6 marzo 2020.

Le aziende devono far pervenire "ad horas una ricognizione delle graduatorie di concorso vigenti, dei medici specializzandi iscritti all'ultimo e al penultimo anno di corso anche se non collocati nelle graduatorie, dei medici e degli infermieri in quiescenza da non oltre tre anni".

Le discipline interessate sono: anestesia, infettivologia, pneumologia, farmacia, medicina interna, medicina d'emergenza, radiologia e cardiologia.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)