Nurse24.it

Salute

A Siena un premio per i cittadini eroi di Blsd

di Marco Alaimo

Il prossimo 6 maggio a Siena saranno premiati i primi Blsd Angels, ovvero cittadini e soccorritori laici che nel territorio regionale hanno salvato persone colte da arresto cardiaco. Educare, conoscere, informarsi e formarsi per territori sempre più cardioprotetti.

Blsd Angels, quando formazione e consapevolezza salvano vite umane

Un evento da memorizzare sui calendari quello promosso dall’associazione Siena Cuore onlus, che invita a celebrare chi, da laico, ha contribuito a salvare vite umane.

L’appuntamento è per sabato 6 maggio 2017 presso la Sala delle Lune, Palazzo comunale in piazza del Campo a Siena, dove saranno premiati i primi Blsd Angels, ovvero cittadini e soccorritori laici che nel territorio regionale hanno salvato persone colte da arresto cardiaco.

L’educazione alle manovre salvavita nei casi di arresto cardiaco è una grande opera di promozione e di grande valore morale per tutti.

Altrettanto grande è il ringraziamento che parte dall’associazione: Grazie a tutti coloro che - da operatori laici - contribuiscono alla crescita di una cittadinanza sempre più consapevole, alle organizzazioni che portano ovunque la formazione e a tutti gli enti che contribuiscono alla raccolta fondi, perché tutto ciò possa essere sostenuto. Perché è un diritto e un dovere di ognuno di noi.

L'associazione Siena Cuore onlus, costituita principalmente da professionisti sanitari – infermieri e medici - si occupa di informare sui vantaggi e l'importanza della defibrillazione precoce. È centro di formazione IRC Comunità e nasce per sensibilizzare e promuovere l’impiego dei defibrillatori con iniziative di informazione e la donazione di apparecchi acquistati attraverso la raccolta di fondi.

Per questo l'associazione invita chi fosse a conoscenza di cittadini toscani che si siano prodigati a salvare altri cittadini colti da arresto cardiaco ad inviare una segnalazione.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)