Nurse24.it

Attualità Infermieri

Caregiver, dalla Valle d'Aosta un primo riconoscimento

di Redazione

Riconoscere e tutelare dal punto di vista previdenziale, sanitario e assicurativo la figura del caregiver familiare. È quanto sta facendo la Valle d’Aosta con una risoluzione presentata in consiglio regionale.

Caregiver, la Valle d’Aosta fa il primo passo

Proprio questa in consiglio regionale è stata presentata una risoluzione nata dalla collaborazione e dalle istanze del coordinamento disabilità della Valle d'Aosta, volta al riconoscimento della figura del caregiver familiare. Ossia colui che, volontariamente e gratuitamente, si prende cura di una persona cara, consenziente, in condizioni di non autosufficienza a causa dell'età, di una malattia o di una disabilità. Caregiver che va comunque formato da parte dell'infermiere.

La possibilità di riconoscere e tutelare da un punto previdenziale, sanitario e assicurativo questa figura è affrontata, a livello nazionale, attraverso un disegno di legge che vede come prima firmataria la senatrice Bignami. Ritengo fondamentale che anche la Valle d'Aosta debba fare sentire la sua voce su questo tema sensibile - afferma l’assessore alla sanità Laurent Viérin - sostenendo questa iniziativa con un impegno delle istituzioni valdostane volto a sollecitare l'iter di approvazione del disegno di legge che, a Roma, è nella sua fase finale.

La risoluzione presentata - continua l’assessore - rappresenta una misura fondamentale per il sollievo e l'aiuto delle famiglie, ricordando che l'Italia è uno dei pochi paesi in Europa a non aver ancora riconosciuto e tutelato questa figura.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)