Nurse24.it

Attualità Infermieri

Infermiere si getta dalla finestra con il bimbo in braccio

di Redazione

Si è lanciato dalla finestra della sua abitazione, tenendo stretto in braccio il figlioletto di tre anni. Sono morti così un infermiere di 45 anni di Padula e il suo bambino.

Infermiere suicida insieme al figlioletto

’infermiere ha preso in braccio il bimbo, si è avvicinato alla finestra della sua abitazione in centro a Padula (Salerno) e si è lanciato di sotto. Sul posto il 118 e i carabinieri per i rilievi. Ma per i due non c’è stato nulla da fare: entrambi sono morti sul colpo. A quanto riportato da fonti locali, l’infermiere era depresso e aveva seri problemi di salute. La tragedia sarebbe avvenuta di notte, dopo l’ennesima lite con la compagna.

Corsi ecm fad, residenziali per sanitari

Commento (0)